CARINOLA.NET

La Notizia e non solo!

Font Size

SCREEN

Cpanel

VISTE PER TE

CONWY IL CASTELLO E LA PIU' PICCOLA E PIU' BELLA CASA DEL XVI SEC.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Ti sei mai chiesto il perchè dell'incredibile curiosità che ti assale quando stai per varcare la soglia di un antico castello? Sembra quasi salire sull'incredibile automezzo che ti porta in un battibaleno in

 

un'epoca sconosciutae tutto questo anche se sai già che ben poco troverai all'interno  oltre le mura! Questo effetto viene centuplicato se il castello in questione si trova nella terra di Albione dove di Castelli ce n'è tanti e bellissimi, nel Galles poi credo che tra i più belli ed interessanti ci sia quello di Conwy. Visto che durante il soggiorno in questa bellissima ma non troppo ricca nazione facente parte dell'isola britannica del Regno Unito,  non ho incontrato molti turisti provenienti dal nostro paese (per la verità nessuno)credo di farvi cosa gradita se mostro con altrettanti filmati tre tappe di questa fantastica terra abitata da almeno trentamila anni e che ha un fascino senza eguali sdraiata così com'è sul mare d'Irlanda nella parte orientale del Regno Unito con la sua cultura celtica e la sua lingua madre. Certo non mi sogno di farvi da cicerone visto tutto il ben di Dio che troverete su internet solo che inserite la parolina magica "Conwy" posso però assicurarvi che una volta superata la bellissima cinta muraria e aver parcheggiata la vettura nel grande spazio verde posto ai piedi del Castello e dopo  aver salito i gradini che direttamente dall'area parcheggio vi portano nell'area d'ingresso del Castello,  potreste,prima di entrare, farvi una passeggiata sulla cinta muraria godervi il panorama del lago e dei monti, bellissimi entrambi, per poi scendere proprio davanti alla biglietteria ed acquistare il biglietto che vi consente di visitare non solo il castello ma anche una casa di oltre cinquecento anni fa, conservati letti,mobili,lenzuola e perfino la tavola apparecchiata per il pranzo, senza tovaglia, che del resto non si usa neppure oggi da quelle parti, con le pietanze nei piatti e la frutta, mentre per la colazione in camera da letto c'è la tovaglia di pizzo e per i dolci un panno di velluto! Accomodatevi quindi per questa prima puntata dedicata al Castello poi verranno quelle dedicate ad altre due splendide ed interessanti località della stessa nazione: LLANDUDNO , sul mare e LLANBERIS dove c'è un treno a vapore che partendo da un'antica miniera di ardesia,comunemente nota come pietra di lavagna, vi porta con pochi spiccioli lungo il lago e ritorno.Ah dimenticavo per CONWY c'è anche un'App  che potrete, se vorrete, scaricare sul Vostro smartphone, App che potrà darvi ulteriori piaceri del conosceree del vedere. Naturalmente bisogna però conoscere la lingua inglese! Quella foto che ritrae un cartello ben in vista all'interno delle mura del castello con la scritta in lingua inglese ed in lingua gallese riporta esattamente quanto costava il mantenimento di questo castello, servitù compresa, all'erario dell'epoca, circa 420 sterline dell'epoca, corrispondenti oggi a circa un milione di sterline, un "invesimento stravagante" viene definito nello scritto e lo è  senza dubbio. Se ne accorsero anche i regnanti che lo utilizzarono. Nei settecento anni di vita del castello lo hanno utilizzato solo tre re e precisamente il re Edoardo I che lo costruì e lo completò a differenza degli altri due castelli che pure vengono menzionati in questo cartello, quello di Caernarfon e quello di Beaumaris, mai completati. Edoardo prima passò un Natale terribile in questo castello, le cui mura erano circondate dai Gallesi che cercavano di assalirlo, senza riuscirvi. Siamo nel 1294. Edoardo I°  riuscì perfino a mantenere un appuntamento preso con il nuovo Arcivescovo di Canterburye lo incontrò qui in Primavera dopo aver sedato la ribellione dei Gallesi è ovvio. Insomma questo Castello, che è uno dei tanti costruiti nel Galles e nelle altre nazioni costituenti il Regno Unito, venne edificato, come tutti gli altri,  dal Re Edoardo I°, come poi faranno i suoi successori inglesi per proteggersi da eventuali attacchi dei ribelli locali. Ci stavano malvolentieri e per poco tempo anche perchè costava un bel pò di sterline mantenerlo! Della casa del XVI°secolo abbiamo visitato anche il sottotetto sempre per Voi è chiaro! Buon Anno da carinola.net a tutti i suoi lettori!
Spero vi piaccia!

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata

 

 

Sei qui: Prima Pagina - TURISMO - VISTE PER TE - CONWY IL CASTELLO E LA PIU' PICCOLA E PIU' BELLA CASA DEL XVI SEC.