Un malore, mi dicono, sembrava averlo fermato in ospedale a Sessa Aurunca, sembrava essersi addormentato ma improvvisamente si è svegliato stamane ed ha deciso : debbo tornare a casa stanotte c'è l'Infiorata e, come tutti gli

anni, debbo esserne l'artefice. Magari le parole non saranno state esattamente queste e la circostanza non riportata nelle sue dimensioni ma quello che è certo è che anche stasera, anzi stanotte Antonio FALSO sarà uno degli artefici se non quello principale, insieme a tanti giovani de l'Infiorata di via Grancelsa a Casanova! Auguri Antonio da carinola.net! Senza di te non sarebbe stata la stessa Infiorata di sempre!


Percorso

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata