L'Episcopio di Ventaroli

L'Episcopio di Ventaroli(VII sec.)

E' sempre lì triste e solo, tutto intabarrato dai tavolacci che potrebbero tranquillamente definirsi  "e porte e fierru roppo arrubbato", visto che sono state affisse immediatamente dopo il furto del portale, del quale non si è saputo più nulla nè sulle indagini nè sul resto. Sappiamo però che dopo il furto ci facemmo promotori, inascoltati, di una campagna tesa alla installazione di un sistema antifurto di alto profilo per evitare ulteriori lacrime di coccodrillo da parte delle Autorità preposte: risultato ad ora:zero! Sappiamo anche che sono trascorsi due mesi, dico due mesi dalla sentenza del Consiglio di Stato che, pronunciandosi sul merito, ha detto finalmente la parola fine alla interminabile querelle tra la ditta vincitrice ed aggiudicataria e quella esclusa dalla gara per la ristrutturazione della Basilica Paleocristiana per un ammontare di un milione e mezzo di euro ! Sappiamo anche che ha vinto quella esclusa e quindi la commissione di gara deve procedere all'apertura della busta contenente l'offerta della ditta esclusa dalla gara ma vincitrice della causa !  Non si comprende quale la ragione di un simile ritardo.Fate presto, fate presto! Questa è l'invocazione che chiunque abbia a cuore, e sono tantissimi e in tutto il mondo,  questo gioiello inestimabile dell'Episcopio di Ventaroli fa alla Amministrazione Comunale Mannillo! Siamo certi che ci ascolterà!


Percorso

CHI E' ONLINE

Abbiamo 204 visitatori e nessun utente online

 

 

Statistiche Sito

Utenti
68
Articoli
6863
Visite agli articoli
10661433

GDPR e EU e-Privacy