Come ormai d’abitudine e come si cercherà di fare sempre più spesso, l’Associazione Mondragone Bene Comune torna a segnalare due interessanti bandi e ad invitare i cittadini e soprattutto le scuole a partecipare. Il primo. Anche quest’anno, dopo il successo delle edizioni precedenti, parte il bando “Facciamo 17 goal. Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile”, rivolto alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, statali e paritarie, e alla Sezione Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (Cpia). Attraverso l’espressione di mezzi e di linguaggi differenti il concorso promuove l’educazione allo sviluppo sostenibile e a stili di vita rispettosi dell’ambiente, di tutte le popolazioni del mondo e delle generazioni future, i diritti umani, l’uguaglianza tra i popoli e le persone, una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale, l’innovazione sostenibile e la lotta alla povertà. Studentesse e studenti, proponendosi come agenti di cittadinanza attiva, hanno la possibilità di partecipare approfondendo una o più piste tematiche mediante la produzione di un’opera originale o un resoconto della propria esperienza scolastica, rivolto ai pari, alle famiglie e al territorio, con lo scopo di sensibilizzare gli interlocutori sulle tematiche di sviluppo sostenibile. Inoltre, nell’ottica di favorire lo sviluppo di una cultura della sostenibilità a tutti i livelli, il gruppo di lavoro trasversale dell’ASviS dedicato all'educazione allo sviluppo sostenibile ha dato il via ad una raccolta, tra gli aderenti all’ASviS, di materiali già utilizzati ai fini dell’educazione allo sviluppo sostenibile. Questi materiali, catalogati dai coordinatori del gruppo, sono stati resi disponibili a tutti a questo linkhttp://asvis.it/educazione-allo-sviluppo-sostenibile/.

logo ambcIn merito all’iscrizione al concorso, le istituzioni scolastiche interessate (l’AMBC spera che siano molte) dovranno inviare la scheda di partecipazione in formato doc entro e non oltre il 28 febbraio 2019 al seguente indirizzo e-mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gi elaborati dovranno essere inviati per posta esclusivamente su supporto digitale (pendrive o dvd) entro il 5 aprile 2019 al seguente indirizzo: Ministero Istruzione, Università e Ricerca- Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione, V.le Trastevere, 76/A, 00153 Roma, con allegata la scheda di partecipazione completa di tutti i dati, in formato doc e in cartaceo, firmata dal Dirigente Scolastico.

La premiazione avrà luogo nel corso del Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato e promosso dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, che si terrà dal 21 maggio al 6 giugno 2019. Il secondo. L’Auser di  Caserta con il  Patrocinio del Comune di Caserta, in collaborazione con Le Piazze del Sapere  indice la decima edizione del concorso “Premio Letterario Filo d’Argento 2019 – Caserta”. T

ema scelto quest’anno “Terra mia!”, ovvero il legame con la propria terra e le proprie radici. Il concorso è gratuito, nazionale,  aperto a tutti, possono partecipare anche i ragazzi delle scuole in una prospettiva di dialogo tra le generazioni.

Quattro le sezioni previste: poesia e prosa riservata agli adulti, poesia per i partecipanti con un’età non superiore ai 14 anni, prosa riservata ai concorrenti di età compresa fra i 15 e i 21 anni.

Fuori gara, per il secondo anno, il concorso comprende una quinta sezione di poesia in lingua napoletana. Per partecipare al concorso c’è tempo fino al 23 marzo 2019. Le opere vanno inviate solo per mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La premiazione avverrà nel corso di una manifestazione che si terrà presso la libreria Feltrinelli di Caserta il 10 maggio 2019 alle ore 17.00.

Per i primi classificati diplomi di merito, targhe e libri e un premio speciale dell’Auser un Kindle per ebook per festeggiare il decennale del Premio Filo d’Argento che ricorre proprio quest’anno. L’evento dedicato alle lettura delle poesie in lingua napoletana si terrà invece 2 maggio presso la libreria Giunti di Caserta.

Fra le attività culturali che affiancano il concorso segnaliamo un corso di scrittura creativa di 10 lezioni, e un interessante corso di lingua napoletana di otto incontri, che avranno inizio a partire dall’11 marzo.

Per informazioni sul bando e sulle attività dell’Auser: https://ausercaserta.weebly.com/ pagina facebooK-AuserCasertamail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 198 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy