CARINOLA.NET

La Notizia e non solo!

Font Size

SCREEN

Cpanel

EVENTI E COSTUMI

VI ASPETTIAMO L'11 MARZO

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

por3La Festa della donna è diventata, ormai, un qualcosa di meramente consumistico e null'altro. Tale giorno si è svuotato sempre più, con l'andare del tempo, di ogni contenuto impoverendo il suo vero significato ed il suo profondo e drammatico senso. Non a caso abbiamo deciso insieme al CIF di celebrare questo triste giorno, perché di un tristissimo

giorno si tratta, l'11 anziché l'ovvia data dell'8 marzo e con ben altro che vuote e inutili parole. Sappiamo bene che si è soliti ammantare con fiori e bonbon l'anniversario di un terribile rogo doloso avvenuto nel 1908 a New York e riguardante le operaie dell'industria tessile Cotton ed è bene non dimenticarlo mai. Infatti, ricordiamo brevemente che proprio questa data venne scelta da Rosa Luxemburg in ricordo di quell'orribile rogo e si decise di farne una giornata di lotta a favore delle donne.

Ora, invece, uscendo da un  logoro clichè fatto, nella migliore ipotesi, di celebrazioni vuote e non più sentite, della commemorazione di quella che è diventata una sciatta liturgia, vogliamo raccoglierci, invece, apparentemente lontano, nei pensieri e nelle parole di una donna, Titina De Filippo, che ci ha lasciato il suo sorriso in gradevoli poesie colte dal figlio. Ne leggeremo alcune e proietteremo immagini relative proprio alla sua vita e alla sua opera, una donna a cui è dovuto più di un momento di attenzione ma che invece è stata troppo presto dimenticata o confusa nell'alone dorato dei celebri fratelli.

Prima discuteremo, però, degli articoli della nostra Costituzione concernenti la donna, toccando anche temi concreti e tangibili come la Convenzione sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione delle donne sul lavoro

Speriamo che la cosa possa coinvolgere coloro che sul sito che ci ospita leggeranno queste poche parole e cogliere con noi un momento interessante di riflessione.

Non ci resta allora che rinnovare l'invito per domenica 11 marzo, alle 17.30, a palazzo Novelli.

GLI AMICI DELLA BIBLIOTECA

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata

 

 

Sei qui: Prima Pagina - TURISMO - EVENTI E COSTUMI - VI ASPETTIAMO L'11 MARZO