CARINOLA.NET

La Notizia e non solo!

Font Size

SCREEN

Cpanel

EVENTI E COSTUMI

UNA MESSA ALL'ANNO A SAN RUOSI

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Ormai da anni, anche grazie allo spirito di abnegazione di Don Paolo Marotta, la messa tradizionale del Carmine viene celebrata fuori delle mura della cappella privata che si trova a meno di un chilometro da Carinola. Questo piccolo tempio, restaurato centocinque anni fa, è divenuto incapiente per il sempre crescente numero di fedeli che vengono puntuali la sera del sedici luglio ad

onorare la Vergine del Carmelo. Molti, per la verità, affollano l'interno durante i nove giorni della novena ma niente a che vedere con il successo della santa messa che si conclude con la benedizione dei fedeli e degli scapolari che vengono alla fine donati a tutti presenti. Nella cattolicissima Siviglia c'è tradizione identica ed identica è la venerazione per Maria SS.del Carmine.Come ha ricordato Don Paolo nell'omelia l'origine del culto secondo la tradizione  risale a quando alcuni giovani, durante la celebrazione di Pentecoste, alla ricerca di tracce sul Monte Carmelo della vita dei profeti Eliseo ed Elia si convertirono al cattolicesimo dopo l'apparizione della Vergine su una nube.L'immagine della Vergine del Carmelo  apparì a San Simone Stock proprio il 16 Luglio del 1251, settecentosessanta anni fa. A lui consegnò il celebre "scapolare" promettendo la salvezza  dal purgatorio alle anime di quelli che l'avrebbero indossato. Protettrice degli uomini del mare e patrona di centinaia di città di lingua spagnola ma anche di La Valletta e di tante altre in tutto il mondo, protettrice della  "Armada Spagnola".San Ruosi sarà probabilmente il più piccolo in assoluto.Grande però è la devozione con la quale tanta gente viene qui in questo giorno a sentire la messa e a popolare per un'ora uno dei centri più piccoli anzi il più piccolo in assoluto del nostro comune.  E questa della Madonna del Carmine è l'unica messa che viene celebrata durante tutto l'anno in questa cappella, una volta, quando San Ruosi era più popolata, si diceva messa tutte le settimane, il sabato sera! Tanti anni fa , a qualche centinaio di metri di distanza,nella prima traversa della strada che porta al ruscello Pozzano, che arriva fino al lago di Falciano, c'era anche un'altra cappella, sempre privata, quella dei Gentile ormai ridotta un rudere da decenni!Una terza cappella, sempre a duecento metri, ancora privata, ma questa c'è ancora ed è bellissima, la chiesa di S.Anna anche qui la messa si celebra una volta l'anno. Sarà fra pochi giorni, quando si celebrerà il triduo che si completa con la Santa Messa del 26 Luglio in onore dei Santi Gioacchino ed Anna, protettori dei nonni! Anche questa è una frazioncina piccolissima del nostro comune ma non si può mancare a questa altrettanto sentita cerimonia religiosa che da almeno tre secoli, grazie ai proprietari della chiesa, signori Ciocchi, si celebra qui!

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata

 

 

Sei qui: Prima Pagina - TURISMO - EVENTI E COSTUMI - UNA MESSA ALL'ANNO A SAN RUOSI