CARINOLA.NET

La Notizia e non solo!

Font Size

SCREEN

Cpanel

CALCIO NAPOLI

OGGI LA MADRE DI TUTTE LE PARTITE:ITALIA GERMANIA

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sono giorni nei quali, negli ambienti napoletani, non si parla d'altro che dell'affare Higuaìn.
Resta o và via?
Nìcolas, il fratello del Pipita, ha gettato un sasso nello stagno e quei cerchi continuano ad agitare le acque azzurre. 


Ma forse, almeno per ora, almeno oggi possiamo mettere da parte le nostre faziosità, il nostro essere "Guelfi" pro-De Laurentiis e contro l'ennesimo "traditore della patria e del partito" o "Ghibellini" pro-Gonzalo e contro il "presidente-pappone" che vuole soltanto fare soldi, infischiandosene di progetti e "business plan".
Oggi c'è la madre di tutte le partite. Quell'Italia Germania che, dallo storico 4 a 3 di Messico '70, passando per il sublime 3 a 1 di Spagna '82 fino ad arrivare al dolcissimo 2 a 0 di Germania 2006, ci dona sempre emozioni forti, fortissime e, alla fine, indimenticabili.
Le statistiche, lo sappiamo tutti, sono dalla nostra parte. Mai, i teutonici, ci hanno battuti in un torneo ufficiale. Mai.
Ma le statistiche, soprattutto nel calcio, lasciano il tempo che trovano.
Sarebbe sbagliato, tremendamente irrispettoso e francamente sciocco affrontare questa sfida con l'arroganza di chi crede di avere la vittoria già in tasca.
La Germania è Campione del Mondo in carica (titolo vinto soltanto due anni fà). La loro forza stà nella mentalità.
Storicamente tra noi e loro ci sono molte similitudini. Loro, come noi, non danno eccessiva importanza alle amichevoli ma quando si fà sul serio sono sempre lì, ai nastri di partenza, pronti a dare battaglia. Squadra sempre solida la loro, pochi fronzoli e molta, molta sostanza. Esattamente come noi.
Magari stavolta di stelle ne hanno più loro ma, alla fine (e come la storia ci insegna), finiremo per giocarcela alla pari.
Siamo arrivati fin qui con la forza del gruppo e di una incredibile disciplina tattica. Poco altro. Abbiamo impressionato gli "addetti ai lavori" (in Italia e all'estero) per la determinazione, l'aggressività e la passione del nostro gioco. Molti, direi quasi tutti, dalle nostre parti, non amano Conte (me compreso ndr) per tanti motivi che è superfluo elencare. Ma questa è e resta la Nazionale Italiana. La nostra Nazionale (nonostante tutto). È una delle poche cose rimaste a cementare ancora questo Paese (incredibile ma, purtroppo, grottescamente vero).
Ma torniamo alla partita (che è meglio ndr).
Non vogliamo fermarci qui. Non possiamo.
Stasera è uno di quegli appuntamenti da affrontare col vestito delle grandi occasioni.
Siamo pronti.
E che vinca il migliore. Cioè noi.
Forza Italia!!

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata

 

 

Sei qui: Prima Pagina - SPORT - CALCIO NAPOLI - OGGI LA MADRE DI TUTTE LE PARTITE:ITALIA GERMANIA