CARINOLA.NET

La Notizia e non solo!

Font Size

SCREEN

Cpanel

CALCIO NAPOLI

TIFOSI:LEZIONE DI STILE-KOULIBALY: LEZIONE DI CALCIO

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

koulibalyStavolta non è stata una passeggiata. Non che le squadre affrontate nei precedenti turni di campionato avessero steso un tappeto rosso, invitando gli azzurri ad accomodarvisi sù ed a fare di loro ciò che più gli aggradava (vincere senza grossi sforzi?! - bianconeri docet). Fatto stà che questo Carpi (una delle tre

squadre che in campionato, precedentemente,  ci aveva costretti sul pari) ci ha fatto sudare "sette camicie" per batterli. Vero è che il signor Doveri ci ha messo (molto) del suo, con l'aiuto (complice) dei koulibalysuoi collaboratori. Una rete regolarissima annullata a Callejòn ed un paio di interventi ai limiti del regolamento ignorati. Poi la presa "da Superbowl" su Koulibaly,  impossibile da non vedere, e di conseguenza il ventiquattresimo centro del cecchino Higuaìn.
Pratica archiviata e avanti il prossimo  (e che prossimo).
Di questa partita voglio ricordare i mille e più volti dei tifosi che per alcuni minuti si sono identificati con quello di Kalidou Koulibaly.
Se prima ero fiero di essere napoletano...beh, adesso il mio petto si gonfia d'orgoglio fino a scoppiarne. Che civiltà. Che popolo.
Nessuno è come noi napoletani. Nessuno. Ora più che mai.
Sabato prossimo c'è la Juventus. In casa loro. Trasferta vietata ai tifosi azzurri. Questioni di ordine pubblico, dicono. Se così fosse non vedo come il CIO  (Comitato Olimpico Internazionale) possa affidare le Olimpiadi del 2024 a Roma (come Torino: Italia ndr). Se una questura di una città di poco meno di novecentomila abitanti non riesce a garantire l'ordine e la sicurezza in un catino che può contenerne appena quarantunomila (di spettatori, alias persone) non vedo come il nostro Paese possa nutrire alcuna speranza di ospitare i "cinque cerchi".
Se poi, invece, vogliamo per una attimo applicare la filosofia del "a pensar male si fà peccato ma spesso ci si indovina"...beh, allora potremmo facilmente intuire il perché di questa assurda decisione di vietarci la trasferta a Torino.
Poco male. Vorrà dire che il sapore della (nostra) vittoria sarà ancora più dolce.

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata

 

 

Sei qui: Prima Pagina - SPORT - CALCIO NAPOLI - TIFOSI:LEZIONE DI STILE-KOULIBALY: LEZIONE DI CALCIO