CARINOLA.NET

La Notizia e non solo!

Font Size

SCREEN

Cpanel

CALCIO NAPOLI

IL SERVIZIO

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

totopeppinoelamalafemmina11"...e questo ce lo fà il servizio, eh!". Così Totò nel celebre film Totò Peppino e la malafemmina.
Stavolta "il servizio" lo abbiamo fatto noi...e che servizio!! "Lavato e stirato", si diceva una volta. Il destinatario? Eh-eh-eh...la nemica storica di sempre. Quella che a batterla dà già il sapore di una stagione di successo (comunque vada il resto ndr): la Juve!!

 Hai visto, caro fratello? Solo poche righe e t'ho già "piazzato" tre punti esclamativi. Stasera "for one night only" sposo il tuo stile!

Ma veniamo a noi.

Che serata!! Che goduria!! Che Napoli!!!

Sin Prisa Pero Sin Pausa è il credo di Rafa Benitez e, checché ne dica un carissimo amico che condivide la "sofferenza-in-diretta-via-whatsapp-durante-le-partite" (non diciamo il nome ma lui capirà ndr), questo Napoli è tutto rafaelita, dalla testa ai piedi.

Nella finale gli azzurri hanno saputo soffrire, contenere, controllare, attaccare, rialzarsi senza mai arrendersi. Lottando contro la stanchezza, pazientemente, intelligentemente, con straordinaria applicazione ed intensità. Hanno saputo recuperare dai loro errori. Senza fretta, frenesia o confusione ma col cuore, la tenacia. Oserei dire, per una volta, credendo in sé stessi e nella loro grandezza.

Non credo di esagerare dicendo che questa è senza dubbio la vittoria più bella, più sofferta e perciò più grande dell'era De Laurentiis.

Quel pugno del nostro grandissimo portiere che stentoreo si ergeva a baluardo inespugnabile della linea di porta azzurra racchiude in sé tutta la partita degli azzurri, dei nostri campioni che sapevano non una ma più volte e poi ancora ed ancora sapevano rialzarsi dai colpi dell'avversario per poi colpirlo regolarmente e ripetutamente, lasciandogli soltanto l'illusione di aver raggiunto la meta.

La fretta è cattiva consigliera e il Napoli di Doha lo sapeva così bene che, a un certo punto, mi è sembrato quasi di rivedere il vecchio giochino del gatto col topo. Magistrali, incredibili, quasi perfetti nella loro umanità di squadra che ha imparato a soffrire ed a superare le Colonne d'Ercole di una stagione che molti davano già per compromessa e che invece sboccia proprio ora, foriera di chissà quali splendide sorprese.

E non finisce qui...

Ma adesso godiamoci questa vittoria della Supercoppa e impariamo a credere di più nei nostri campioni. Sì, perché è di campioni che stiamo parlando. Proprio grazie ad una vittoria maturata così. Contro la Juve.

La vittoria perfetta.

E Forza Napoli Sempre!!!!!!!

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata

 

 

Sei qui: Prima Pagina - SPORT - CALCIO NAPOLI - IL SERVIZIO