mazzarriQuarantadue anni. Tanto e' trascorso dall'ultima vittoria azzurra in Sicilia, sponda Palermo. E stavolta le magie dell'annata "ammazza-tabu'" non funzionano. Anzi, i partenopei rischiano il tracollo in piu' di una occasione.
Solo delle decisioni arbitrali discutibili, unite all'imprecisione dei rosanero e ad una difesa azzurra che, nonostante l'urto degli uomini di Rossi (quarto risultato utile consecutivo), evitava il peggio.
Cio' che preoccupa e' il grigiore generale della squadra. Soprattutto il centrocampo, gran colpevole della sconfitta di domenica scorsa con l'Udinese, appare poca cosa, inconsistente. Se a cio' si unisce l'ormai proverbiale incapacita' di cambiare gli assetti tattici in corso d'opera del tecnico toscano la frittata e' pressoche' completa. Mancano solo gli asparagi e il piatto pasquale e' servito.
Hamsik e' l'ombra di se stesso. Gargano fa' solo falli a ripetizione e Pazienza viene graziato dall'arbitro (indovinate? Sempre di falli trattiamo), altrimenti potrebbe andare sotto la doccia in anticipo.
Dossena e Zuniga sono forse i migliori tra gli azzurri, con un Cavani volenteroso ma senza supporto alcuno.
La Lavezzi-dipendenza (anche se il Pocho delude ultimamente) e' sempre piu' evidente. Senza la sua imprevedibilita' l'attacco del Napoli risulta spuntato notevolmente. Mascara fa' del suo meglio ma i suoi limiti sono evidenti. Lucarelli e' imbarazzante. Inutile.
Di Cannavaro direi non s'e' sentita la mancanza (nonostante il punteggio). cribari se l'e' cavata egregiamente, pur nei suoi limitati mezzi tecnici. La scarsezza delle ultime prestazioni di Paolo non lo fa' certo rimpiangere.
A quattro giornate dal termine tutto e' in bilico. E meno male che la fortuna ci assiste e restiamo ad un pinto dall'Inter (ora seconda) e a distanza immutata da Lazio e Udinese entrambe sconfitte. Certo e' che bisogna tornare alla vittoria. Buttare alle spine un campionato cosi' avrebbe quasi il senso d'una bestemmia. E a noi non piacciono certe cose. Quindi sotto col Genoa e...niente sorprese, please!!
Buona Pasqua a tutti!!


Percorso

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata