Muore il professore ottantaduenne colpito dalle luminarie precipitate a causa di una improvvisa tromba d'aria sabato sera in piazza XX settembre, alias piazza Mercato a

silvio sassoSessa Aurunca in occasione dei festeggiamenti di MARIA SS. DEL POPOLO che come ogni anno si celebrano nel periodo pasquale.

Le condizioni dello sfortunato professore Michele BOSSO sono apparse subito gravi tanto che dall'Ospedale di Sessa Aurunca è stato prima trasferito alla Clinica Pineta Grande di Castelvolturno e di qui a Napoli ma purtroppo non ce l'ha fatta ed ieri sera, giorno della Santa Pasqua è deceduto.

Il Sindaco avv. Silvio SASSO con ordinanza in data odierna ha proclamato il lutto cittadino "Considerato che la città di Sessa Aurunca è particolarmente colpita da questo terribile e tragico evento sia per il profilo autorevole del concittadino Michele BOSSO (antica e nobile famiglia di Sessa Aurunca n.d.r.) sia per il contesto nel quale è maturata la sua improvvisa dipartita".

Ha ordinato l'esposizione del Gonfalone di Sessa Aurunca a mezz'asta o  abbrunato nelle sedi istituzionali fino al giorno delle esequie  e osservanza di un minuto di raccoglimento.

ordinanza luttoLa processione stamane   si è tenuta lo stesso. Il mio amico giornalista Pietro FALCO dal cui post su Facebook, naturalmente condiviso, abbiamo appreso la tragica notizia, mi dice che sarebbero anche sospese anche le manifestazioni musicali previste almeno durante il proclamato lutto cittadino e ci ha anche ricordato che a Carinola molti anni fa accadde un fatto similare.

Infatti circa cinquant'anni fa durante la festa di S.Bernardo precipitarono avvenne  qualcosa di simile. Il fatto è accaduto prima dell'arrivo del Can. Don Amato BRODELLA che ricorda invece quando, a causa sempre di un temporale tremendo, cadde la croce con la palla dalla cupola della Cattedrale di S.Bernardo che non procurò danni ad alcuno e poi venne rifatta da un artigiano di Casanova."

E' la mente storica del nostro comune, l'ex Economo Comunale Elvio LUBERTO, a ricordarci  alcuni particolari: "Pioveva e faceva un freddo cane. Allora la festa si celebrava a maggio e non ad agosto.

Ricordo perfettamente che a causa di un vento tremendo che colpì Carinola cominciarono a venire giù pezzi di archi delle luminarie. Ricordo anche che ci riparammo nell'androne del Palazzo Novelli che in quel periodo era aperto e ci abitava la signorina Pia NOVELLI e ci abitava anche Nicodemo SERAO il cancelliere della  Pretura di Carinola. Fu un temporale tremendo e l'episodio non è stato cancellato dalla mia memoria!"

Intanto giunge il Comunicato del Comitato Festeggiamenti che sospende tutto eccolo:

Comitato Festeggiamenti Sessa Aurunca · La dipartita del caro concittadino Michele Bosso ci ha dato un grande dolore.
Abbiamo deciso di sospendere i festeggiamenti civili unendoci al dolore della famiglia.
Ci stringiamo tutti nella preghiera, sotto l’amorevole protezione dei nostri Santi Patroni 🙏🏽

Percorso

Abbiamo 281 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

deontologia.jpg