NUOVO SPORTELLO COMUNALE per le ADOZIONI dei CANI. Il Comune soffre tantissimo nel sostenere la spesa dovuta al mantenimento di un numero considerevole

sasso silvio sindac(oltre 400) di cani randagi accumulatosi negli anni e ricoverati in canile convenzionato. La soluzione è quella di di ridurne (...o azzerarne) il numero attraverso le adozioni nel più breve tempo possibile.

Dopo aver definito un piano di rientro economico con la struttura ospitante è ora decisiva l’attività di adozione per la soluzione dell’annosa questione. Il nuovo sportello adozioni, in collaborazione con il canile e con le associazioni di volontari, avvierà subito le attività anche attraverso incentivi e campagne promozionali.

Chiedo ai cittadini sensibili di impegnarsi con il Comune in questa azione nel rispetto degli animali e nell’interesse delle finanze pubbliche.

Passo dopo passo. Andiamo avanti.

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 194 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy