Per la prima volta nella storia, quindi ben 11 partiti per animali provenienti da tutta Europa si stanno preparando a partecipare alle elezioni del Parlamento europeo. Queste parti provengono da Paesi Bassi, Belgio, Germania, Finlandia,

animalistiSvezia, Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Cipro e forse anche dal Regno Unito. Ieri è diventato ufficiale il loro manifesto collettivo chiamato "Animal Politics EU: possiamo avere i vostri voti, per favore?". In una conferenza stampa al Parlamento europeo, gremita di curiosi, giornalisti e attivisti.

"In sempre più paesi, agli animali viene data voce in politica, che riflette la crescente indignazione popolare al modo in cui gli animali vengono trattati. Il nostro crescente movimento internazionale è coerente nel proteggere gli interessi umani e animali ", afferma Anja Hazekamp.

Nel 2014, il Partito Olandese per gli animali e il Partito Tedesco “Mensch, Umwelt, Tierschutz” sono stati i primi partiti per gli animali a ottenere un seggio nel Parlamento europeo.

Partito Animalista Italiano

Percorso

Accetta Cookies

  • fontanelle_pasquetta.jpeg
  • fontanelle_santuario.jpg
  • Fontanelle_show.jpeg
  • fontanelle_show1.jpeg
  • fontanelle_show4.jpeg

Abbiamo 287 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy