“Una delegazione dell’AMBC ha partecipato nei giorni scorsi a Napoli alla presentazione del Volume “Zone di Guerra, Geografie di Sangue. L’Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (1943-1945)”, a cura di Gianluca Fulvetti e Paolo Pezzino (Edizioni Il Mulino, Bologna, 2016). Il

cementare2prestigioso Atlante è stato presentato, tra gli altri, dal prof. Gianni Cerchia, con il quale da tempo il nostro portavoce, Gianni Pagliaro, collabora per le interviste agli ultimi superstiti di quel triste periodo storico. Gianni Pagliaro che mantiene anche i contatti con il curatore delle schede relative alle stragi mondragonesi, il ricercatore Pino Angelone. Fra pochi giorni, il 28 ottobre, ricorre l’anniversario della strage delle Cementare, durante la quale 17 persone (15 civili e due militari) furono fucilate per essere state intercettate in aree interdette, ed i corpi occultati in una fossa comune. Il Volume “Zone di Guerra, Geografie di Sangue”, che ovviamente riporta anche le violenze e le stragi consumate nella nostra città, ha anche una interessantissima appendice in una banca dati www.straginazifasciste.it, costantemente aggiornata.

L’AMBC propone a tutte le scuole della città di prepararsi a celebrare degnamente il prossimo anniversario del 28 ottobre con una <traversata> collettiva nel sito www.straginazifasciste.it, facendo così scoprire ai ragazzi i luoghi delle stragi mondragonesi ed i nostri martiri e, quindi, un pezzo di storia della nostra città durante il sanguinoso ultimo conflitto mondiale.

L’AMBC propone al sindaco Pacifico di celebrare al meglio il prossimo 28 ottobre e di intitolare per l’occasione una strada ai Martiri nazifascisti delle Cementare, cambiando l’attuale denominazione di Via Cementare o, meglio ancora, cambiando quella dell’ex Piazza Marechiaro. Una città ed una comunità che preferiscono intitolare una delle piazze più importanti della città al podestà fascista Giovanni Schiappa e non ai martiri delle stragi nazifasciste sono destinate all’oblio e, quindi, alla perdizione”.

Percorso

Abbiamo 839 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

matidia.jpg