Il nostro amico Giampaolo Romano, che non si stanca mai di richiamarci ad un maggior impegno in favore del verde e dell’ambiente, ci ricorda due prossimi appuntamenti, esortando l’Amministrazione comunale

ad attivarsi per onorarli al meglio. In occasione del prossimo 20 novembre, per celebrare la Giornata mondiale dell’infanzia e i 30 anni dall’approvazione da parte delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’Anci e l’Unicef lanciano una serie di iniziative.

Oltre 200 Comuni, da nord a sud Italia, hanno aderito -per esempio- all’iniziativa <GO BLUE>, di illuminare di blu un monumento o un edificio rappresentativo della città per ribadire il ruolo delle amministrazioni comunali nel promuovere l’importanza della Convenzione e i diritti in essa sanciti. L’AMBC si appella all’Amministrazione Pacifico e ai sindaci dei comuni limitrofi affinché aderiscano all’iniziativa.

<Spesso si dice che i bambini sono i cittadini del futuro, ha dichiarato Antonio Decaro, presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni, io sono convinto, invece, che alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi vada riconosciuta sin d'ora piena cittadinanza, perché solo guardando a loro come cittadini che esprimono bisogni e istanze, alla pari degli adulti, saremo in grado di programmare e sviluppare politiche e azioni sempre più efficaci.

Per questo è fondamentale continuare a lavorare a tutti i livelli per restituire ai più piccoli il diritto a una crescita sana, al gioco, all'affetto e alla libertà di pensiero. Sono tanti, ancora, i disagi e le difficoltà che toccano il mondo dell’infanzia, chiamandoci in causa, ciascuno nel proprio ruolo, affinché venga assicurato tutto il sostegno necessario non solo ai bambini e alle bambine, ma anche agli adulti che se ne prendono cura>. 

L’AMBC ancora una volta richiama il progetto di fare di Mondragone la Città delle Bambine e dei Bambini, presentato già in campagna elettorale nel 2017 https://www.81034.it/elezioni-prisco-mondragone-misura-bimbo/ e ripreso invano negli ultimi due anni e mezzo. Il 21 Novembre poi è la <tradizionale> Festa dell’Albero e l’AMBC e Giampaolo Romano si appellano alle scuole di ogni ordine e grado di Mondragone (ma anche dei comuni limitrofi) affinché aderiscano alle iniziative lanciate da Legambiente https://www.legambientescuolaformazione.it/eventi/festa-dellalbero-2019-2020.

E anche in questo caso l’AMBC richiama i suoi tanti interventi- per ora del tutto disattesi- per piantare migliaia di alberi in città e per mettere in piedi in città una <rivoluzione verde>, una vera e propria riconversione verso lo sviluppo sostenibile: http://www.carinola.net/mondragone/politica-mondragone/10362-ambc-bilancio-arboreo-il-comune-non-rispetta-la-legge.html; https://www.v-news.it/mondragone-lambc-ambiente-una-rondine-non-fa-primavera/; http://www.contrastotv.it/mondragone-ambc-aderiamo-alla-campagna/.

 

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 346 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • locandina_donna.jpg

GDPR e EU e-Privacy

banda_casale.jpg