Operazione spiagge sicure, lotta senza quartiere ad abusivi e all'evasione fiscale anche stamattina sulle spiagge del litorale domitio e, nello specifico, di

contravventoriLevagnole da parte della Polizia di Stato del Commissariato di Castelvolturno, Carabinieri, Guardia di Finanza di Mondragone ,Guarda Costiera e Polizia Municipale di Mondragone, su impulso del Ministero e coordinamento del commissariato P.S. di Castel Volturno.

Tantissimi i rivenditori ambulanti, i cosiddetti vu cumprà, controllati, per due di loro è stato necessario il fotosegnalamento da parte del commissariato di Castel Volturno ed è stata veramente tanta la merce sequestrata.

Ecco la descrizione di una minima parte: bijotteria e articoli di bellezza femminile, accessori per cellulari, settantacinque cappelli di tela, duecentocinquanta borse e borsette di varie forme e colori, quaranta confezioni di materiale scolastico, quaranta specchietti di hello kitty,quattrocentocinquanta confezioni di giocattoli da mare di vario tipo, ventisei confezioni di unghie finte, centinaia di occhiali, centinaia di fasce per capelli e di frontini e tanto, tanto altro ancora.

Sono stati elevati per violazioni fiscali due verbali a rivenditori ambulanti di ciambelle e di granite. La Guardia Costiera ha elevato contravvenzioni anche a due imbarcazioni. Un pescatore di telline è stato invitato a desistere.Ha partecipato attivamente alla operazione la polizia municipale di Mondragone nelle persone degli operatori Ceraso Enza, Del Prete Sabrina, Sperlongano Daniela e Felace Marco naturalmente con il comandante magg. Antonio DI NARDO.

Percorso

Abbiamo 767 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

matidia.jpg