"Il 3 ottobre u.s., presso il Comando Interregionale Carabinieri “Ogaden” di Napoli, ha avuto luogo la solenne cerimonia di consegna delle Medaglie Mauriziane.
Nella circostanza il Comandante Interregionale, Gen. C.A. Giovanni NISTRI, ha insignito del prestigioso

casale lgt ginoriconoscimento, tra gli altri, anche  il seguente personale che presta servizio nell’ambito del Comando Provinciale di Caserta:
1.    lgt. in riserva Ferdinando MARCHIONE;
2.    lgt. Gino CASALE, addetto aliquota operativa della Compagnia di Mondragone;
3.    lgt. Giulio NAPOLI, capo centrale operativa del C.do Provinciale di Caserta;
4.    lgt. Fiorentino CORBO, C.te della Stazione di Castelmorrone;
5.    Mar. Magg. Bruno Altobelli, C.te del Nucleo Comando della Compagnia di Piedimonte Matese.   
La Medaglia Mauriziana è stata istituita da re Carlo Alberto di Savoia di Sardegna, tramite le Regie magistrali patenti del 19 luglio 1839, con il nome di Medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri", e nel Regno d'Italia è stata disciplinata con regio decreto 21 dicembre 1924. La Medaglia mauriziana fu sostituita dalla Repubblica italiana il 7 maggio 1954 e assunse il nome di Medaglia mauriziana al merito di dieci 10 lustri di carriera militare. Sono destinatari di tale riconoscimento gli ufficiali e sottufficiali dell'Arma dei Carabinieri, dell'Esercito Italiano, della Marina Militare, dell'Aeronautica Militare, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato. Viene conferita con decreto del presidente della Repubblica, su proposta del ministro della Difesa, per gli appartenenti alle forze armate; di concerto con i ministri dell'interno e delle Finanze, negli altri casi. La medaglia mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare viene attualmente concessa su decreto del Presidente della Repubblica per il compimento di dieci lustri di carriera militare (non di servizio militare). Agli anni di servizio effettivamente prestati si sommano il periodo di comando per intero ed i periodi di servizio nei reparti operativi nella misura del 50%. Inoltre è consentito aggiungere per intero - escludendoli quindi dal computo del reparto operativo - la partecipazione alle operazioni di pace in teatri operativi esteri."

Questo è il comunicato stampa giunto dal Comando Provinciale dell'Arma dei Carabinieri ma, anche se sono trascorsi sei anni e più, qui a Carinola non abbiamo dimenticato le tante operazioni brillanti di cui si rese protagonista l'allora Maresciallo Maggiore poi Assistente Ispettore Comandante la Stazione di Carinola Gino  CASALE ed oggi Luogotenente addetto aliquota operativa della Compagnia di Mondragone Gino CASALE al quale non possiamo far mancare gli auguri più sinceri sia personali che di tutti gli amici di carinola.net.            

Percorso

Abbiamo 963 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

Nessuna immagine