Tre matrimoni oggi a Carinola due dei quali rispettivamente celebrati stamane a S.Croce ed oggi pomeriggio alle 16:30 a Carinola. Entrambi celebrati da don Enrico Passaro ma quello di oggi pomeriggio concelebrato dal grandioso don Amato Brodella fratello

del nonno Vincenzo della sposa, Paola.

Particolarmente bello mi è apparso l'addobbo floreale sia fuori che dentro la Cattedrale dei Santi Bernardo e Martino, addobbo realizzato da La Gardenia di S.Andrea del Pizzone di De Biasio Rosanna coniugata Antonio Marchione.

Peccato che da qualche tempo c'è sul basolato antistante la cattedrale  una vera e propria insidia o trabocchetto costituita dalla base in metallo di una preesistente colonnina-dissuasore della sosta auto. Un invitato che rimane estasiato da spettacoli come l'addobbo sopracitato potrebbe non notare questa insidia e cadere sul basolato. Che aspetta l'amministrazione comunale  a togliere questa insidia?

Stamane particolarmente interessante l'incontro fatto con Don Amato Brodella, l'anziano amatissimo parroco di Carinola che continuiamo tutti imperterriti a chiamare Don Amato pur avendo lo stesso ricoperto in passato la carica di Vicario Generale della Diocesi di Sessa Aurunca ed avendo pertanto  diritto ad essere chiamato Monsignore!

Non cI tiene don Amato!

Bene stamane l'ho incontrato nella sede e visto il suo gradimento sulla pubblicazione del video sul suo intervento nella concelebrazione del  matrimonio della nipote Paola, forse memore del grande successo ottenuto sulle pagine del nostro carinola.net in occasione del ritrovamento della stele che provava la tesi di Castelvolturno in passato incluso nella allora Diocesi di Carinola, abbiamo seguito e ripreso la sua Omelia qualche tratto essenziale dell'evento!

Mi aveva anticipato che la sua Omelia si sarebbe basata sulla lettera di San Paolo agli Efesini, scritto che "è particolarmente adatto all'occasione.

"Parla dell'amore ed esplicita ogni aspetto di questo sentimento" Poi aggiunge:"Sai, entrambi gli sposi sono figli di farmacisti!"

Ed infatti tra gli invitati oltre agli amici di Mondragone come il dott. Virgilio Pagliaro e signora, erano molti i farmacisti presenti, tra questi la dott.ssa Titty Pezone e suo marito avv. Salvatore Falco.


C'erano anche l'arch. Michele Palmieri e la sua signora Arch. Anna Pagliaro.

Mi auguro sia gradito agli sposi Luca e Paola che, mentre scriviamo, saranno con i loro amici e parenti, tantissimi gli invitati, ancora a festeggiare alla Tenuta S.Domenico di Capua- S.Angelo in Formis .

Sull'altro matrimonio a S.Croce altro articolo ed altro video e foto! Più tardi o domani!<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/9Qee-BBOOeU" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 183 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • Virgo_lactans.jpg
  • rousseau.jpg
  • paola_luca_pubblico1.jpg
  • paola_luca_pubblico.jpg
  • paola_luca_donamato1.jpg
  • paola_luca_donamato.jpg
  • paola_luca_bacio.jpg
  • paola_luca3.jpg
  • paola_luca2.jpg
  • paola_luca1.jpg
  • paola_luca.jpg
  • insidia_trabocchetto.jpg
  • ale_diego2.jpg
  • ale_diego1.jpeg
  • ale_diego.jpg
  • ale_diego.jpeg

GDPR e EU e-Privacy

casanova_villa2.jpg