La Procura della Repubblica del Tribunale di S.Maria C.V. ha reso disponibile la " relazione per la commissione parlamentare d'inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e sugli illeciti ambientali ad esse correlati", come riportato anche da

cava1diverse testate giornalistiche.
Tra i siti contaminati o potenzialmente tali rientranti nella sfera di competenze della Procura risulta esserci la Cava Cesque, come evidenziato dalla foto che alleghiamo al post.
Invitiamo tutti i cittadini a prendere coscienzaelenco siti della questione e confidiamo che le altre forze politiche (che si sono più volte schierate pubblicamente a favore della bonifica e della chiusura del sito, incluse l'attuale e la precedente amministrazione) si adoperino congiuntamente per affrontare il tema una volta per tutte.
La nostra posizione è nota, l'abbiamo più volte espressa ed era uno dei temi sui quali abbiamo impostato la campagna elettorale.
Quello della salute pubblica è un tema sul quale non si può speculare ed attendiamo fiduciosi un confronto pubblico che veda coinvolta tutta la cittadinanza e l'amministrazione, a partire dal sindaco e la giunta.


Percorso

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata