Ancora una terribile notizia, ancora una tragedia, purtroppo ancora un suicidio a Falciano del Massico. Si è tolto la vita il settantacinquenne Bruno CESTRONE, insegnante in pensione  che, evidentemente colpito da una forte depressione, ha deciso per l'insano gesto recidendosi le

vene.

A fare  la macabra scoperta stamane, appena avvertito da una persona che aveva ripetutamente bussato a casa  della vittima, senza ricevere alcun tipo di riscontro,  il figlio l'ing. Enzo CESTRONE, assessore ai lavori pubblici e al personale del Comune di Falciano del Massico. Purtroppo non c'era  più nulla da fare e secondo quanto ci riferiscono sembra che il medico legale  abbia fissato per le 22,00 di ieri l'ora del decesso.

Sempre secondo quanto ci viene riferito la vittima avrebbe lasciato una o più lettere di addio. I funerali saranno celebrati domani alle 15.00 nella vecchia chiesa di S.Rocco in Corso del Re.


Percorso