Da non credere, appena tre quarti d'ora, alle 8:45 circa, dopo l'incidente accaduto ieri alla Lancia Ypsilon condotta dal giovane

alteadi Casanova, sullo stesso tratto di strada, cioè la via provinciale per Falciano, quella che da Carinola, passando davanti alla Casa di reclusione G.Novelli, conduce alla Stazione Trenitalia di Falciano del Massico, un'altra autovettura, una Seat Althea, che procedeva nella stessa direzione di marcia è  finita fuori strada. La conducente, A.C. è una dipendente del Comune di Carinola che stava recandosi a Mondragone per motivi di lavoro.

"Ad un certo punto-ci ha detto la conducente della Seat Althea, contattata telefonicamente- mi sono accorta che il volante non rispondeva ai miei comandi e in un batter d'occhio, dopo aver abbattuto i paletti di recinzione,si sono aperti entrambi gli airbag per il sobbalzo, mi sono  ritrovata in un terreno coltivato e la parte sottostante della vettura dopo essere passata sopra una sorta di termine lapideo in cemento con un'asta di ferro,l'auto si è finalmente fermata nel terreno reso  fangoso dalle recenti piogge.

Mi sento una miracolata e comunque  quasi subito si è fermata una persona gentilissima e appena chiamato è giunto mio marito che mi ha accompagnato in ospedale a Sessa Aurunca.

Non ho chiamato i Vigili Urbani di Carinola perchè so quanto sono impegnati. Ancora adesso non so cosa abbia provocato lo sbandamento della vettura che fortunatamente non si è capovolta ma èpraticamente distrutta."  Non è stato quindi necessario l'intervento delle Autorità e le lesioni riportate non sono gravi ! Gli  auguri  di una pronta e completa guarigione da parte di Carinola.net!

Percorso

Abbiamo 235 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

telethon.jpg