Sì anche a Nocelleto, come al Bar Saint Tropez di S.Donato, hanno visitato la notte scorsa, nuovamente il Tabaccaio di via IV Novembre sud, quello del

ariete camionsenso unico e sempre alle 3:45!

E' veramente incredibile, non cambiano nemmeno l'orario del misfatto.

Non solo ma non hanno cambiato neppure la tecnica, come l'altra volta, hanno legata una catena alla saracinesca, dall'altro capo l'hanno agganciata ad un autocarro (vedi foto a sinistra) che avevano rubato pochi minuti prima alla periferia di Nocelleto e dopo aver scardinato la saracinesca ancora una volta, ma stavolta provocando ancora più danni.

porta tabacchiDel resto basta vedere le condizioni della porta nella foto accanto per rendersi conto di come abbiano ridotto l'ingresso stavolta rispetto a quella scorsa: sembra essere stata bombardata.

I malviventi sono entrati nella rivendita di tabacchi ed hanno razziato sempre nel giro di tre o quattro minuti tanti  gratta e vinci e altrettante sigarette, tante, ci ha detto il titolare, ma meno dell'altra volta!

Avevano aumentato i dispositivi di sicurezza ma  anche stavolta i ladri hanno colpito!

Basta, non ce la facciamo più mi diceva stamane il marito della titolare, sarebbe veramente il caso di far intervenire l'esercito, che aspetta l'amministrazione!

Poi sottolineava che il fatto che il nostro comune debba far riferimento ai Carabinieri di Mondragone anzichè Sessa Aurunca ci penalizza a causa della distanza, anche se rifletteva sull'episodio del Bancomat fatto saltare a Sessa Aurunca dove pure sembra che siano arrivati quando già erano andati via!

"Dovrebbero girare di notte le Forze dell'Ordine ed in questi orari così appetiti dai ladri!"Dicevo io.

Intanto pur avendo aumentato i dispositivi di sicurezza la rivendita dei Tabacchi non si è salvata.

L'autocarro utilizzato a mò di ariete per scardinare la saracinesca, lo hanno lasciato sul posto e messo quasi di traverso alla via IV Novembre e sono scappati con la refurtiva con una vettura che li attendeva poco più avanti.

Il proprietario dell'autocarro  aveva sentito i rumori e si era alzato, si è accorto subito che l'autocarro mancava e, nonostante l'ora notturna, si è precipitato a Nocelleto ed ha imboccato il senso unico dove i ladri avevano lasciato l'autocarro, ma i ladri erano già scappati via!

Ancora una volta questi delinquenti, che erano quattro,come mi dice il marito della titolare, hanno agito come un fulmine!

Solo che il fulmine, come è risaputo, non cade mai due volte nello stesso posto, questi invece purtroppo fanno anche il "bis" e Amerigo Rossi della tabaccheria del Bar Saint Tropez e la titolare del Tabacchi di via IV Novembre sud ne sanno, purtroppo qualcosa!

Percorso

Abbiamo 405 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy