Ancora un colpo dei ladri al Bar Tabacchi Saint Tropez di S.Donato di Carinola. "Erano le 3:45 della notte scorsa quando è scattato l'allarme!" Me lo

bar stropezdice il titolare Amerigo Rossi mentre mette a posto i pacchetti di bionde che vanno a colmare i posti vuoti lasciati dai ladri.

"Non ci crederai ma ci hanno messo quattro secondi per portare via tutto con la solita coperta stesa davanti al reparto dove stavano i pacchetti di sigarette. 4 secondi e via.

Li hanno cronometrati le telecamere, ce ne sono diverse all'interno del bar, sì perchè non hanno proprio pensato a telecamere espositore sigarettee sirena d'allarme dell'antifurto!

Avevano tutti il passamontagna!

Sono arrivati con un Fiat Doblò. Stessa dinamica di Casanova e Nocelleto.

Hanno svegliato pure il vicinato e chi si è affacciato e si è messo a gridare e chi li ha invitati a desistere ha ricevuto il lancio di oggetti che per farli desistere, oggetti come pietre, bicchieri e questo lucchetto antiscasso spaccato che se li avessero colpiti avrebbe potuto anche ferirli!-continua Amerigo-

Non capisco perchè il nostro sindaco non abbia ancora inoltrato al Prefetto la richiesta per far intervenire l'esercito!

vetro porta rottaQuesta volta sono entrati dall'ingresso principale dopo aver spaccato questo grosso lucchetto antiscasso e poi rotto i vetri della seconda porta ed incuranti del fatto che la sirena ha cominciato a suonare!

Hanno portato via  sigarette,  cambiasoldi,che erano due, slot machines ed altro per un danno complessivo che va tra i quattro ed i cinquemila euro!

Mio padre Feliciano  quattro minuti dopo che era suonata la sirena dell'allarme era già qui ma era troppo tardi, erano già andati via!"

Pare che anche a San Marco di Teano avrebbero cercato di rubare in una tabaccheria, sempre ieri notte,  ma là le grida dei cittadini li avrebbero dissuasi e fatti scappare!

Percorso