Si è tenuta ieri mattina a S.Maria C.V. l'udienza per la convalida dell'arresto in carcere del conducente della Lancia Y, Giuliano Tufano, 44 anni, di Sessa

appia spaccata4 Aurunca, indagato per lesioni gravissime ed omissione di soccorso a seguito del sinistro che avrebbe provocato guidando ubriaco e senza patente,  causando lesioni gravissime al motociclista, G.M. 25 anni di Pietravairano.

L'incidente si è verificato domenica scorsa alle 15:00 ca. sulla S.S.n.7 Appia, nel tratto in discesa per chi proviene da Sessa Aurunca che precede di alcune centinaia di metri l'incrocio con la provinciale 77, tratto in questo periodo interessato da interminabili file di auto in coda sia perchè di ritorno da località balneari, come Baia Domizia e Scauri, sia perchè dirette verso le stesse località.

L'udienza  tenuta dal GIP Dott.sa Alessandra GRAMMATICA che ha convalidato l'arresto in carcere del TUFANO.

L'indagato era difeso dal difensore di fiducia, l'avv. Gianluca DI MATTEO di Sessa Aurunca.

Lo sfortunato giovane che ha subito le amputazioni di un arto inferiore ed un arto superiore, è ancora in terapia intensiva e quindi in prognosi riservata.

Percorso

Abbiamo 536 visitatori e nessun utente online