Ancora una giornata terribile per l'Appia che attraversa il nostro comune. Uscire la domenica e percorrere la "Regina Viarum" è diventato un vero e proprio azzardo ed a volte, come oggi, una roulette russa. Incidente con un

appia spaccata motoferito gravissimo e purtroppo ancora sull'Appia ed ancora nel tratto di competenza del Comune di Carinola.

Ore 15:00 circa. Scenario da inferno dantesco poco dopo la montagna spaccata sull'Appia per chi viene da Sessa Aurunca e/o torna da Baia Domitia o altra località balneare.

Scontro auto moto con la moto che all'urto va in fiamme che hanno incendiato anche la siepe dove si è fermata, fiamme che  l'hanno resa irriconoscibile ed il conducente della moto, giovanissimo gravissimo, G.M. appena 25 anni, di Pietravairano  è stato trasportato all'Ospedale di Caserta dal 118 mentre il conducente della vettura, una Lancia Y, appia spaccata1secondo indiscrezioni si sarebbe allontanato e pare che l'impatto si sarebbe verificato nella mezzeria di pertinenza della moto.

Le foto che pubblichiamo sono piuttosto dure ma danno il senso della estrema pericolosità del tratto di Appia che attraversa Carinola sempre più spesso bagnato di sangue senza che vengano presi provvedimenti o installati dispositivi che possano dissuadere automobilisti o centauri indisciplinati dal mettere a repentaglio la vita degli altri !

Sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Mondragone e la Polizia di Stato del appia spaccata2Commissariato di Sessa Aurunca, il 118 ed i Vigili del Fuoco di Teano ed i Vigili  Urbani di Carinola Lgt.Nicola Di Biasio, Lgt.Pietro Ciccarelli e Lgt. Pino Longobardo hanno collaborato per la viabilità.

Il traffico è ripreso normalmente alle ore 17:30 ca. cioè quasi due ore e mezza dopo

Intanto il traffico è stato deviato per ore sulla provinciale 44 (Ventaroli Carinola) per chi proviene da Sessa Aurunca-Roma e sulla provinciale 77 (provinciale S.Donato-)  per chi proviene da Napoli già ridotte una gruviera.

Aggiornamento delle ore 18:30 il giovane centauro di Pietravairano è in prognosi riservata ed ancora in sala operatoria!

Aggiornamento ore 18:40 rintracciato e, pare arrestato dalla Polizia di Stato del Commissariato di Sessa Aurunca presso ospedale di Sessa Aurunca, dove si era ricoverato, il presunto conducente della Lancia Y che pare si sarebbe allontanato dal luogo del sinistro, è di Sessa Aurunca.

Percorso

Abbiamo 164 visitatori e nessun utente online