Non ci crederete ma nel pomeriggio mentre passavo su quella stradina che dal semaforo di Ventaroli porta a quella meraviglia di Basilica, raggiunta la

coro episcope 1parte più ombrosa mi è sembrato di sentire qualcosa!

Forse erano quelle pietre fin troppo visibili come se facessero quasi a pugni per fuoriuscire per far capire a chi sembra non voler proprio capire che qui sotto la collina c'era una città sepolta, appunto Foro Claudio.

Intanto domenica alle 11:00 la loro e la nostra Basilica di S.Maria in Foro Claudio, quella che Matilde Serao nella sua Canituccia, e non solo lei ma tanti altri, fino al secondo dopoguerra, chiamava la Madonna della Libera, vedrà la sua SS.Messa trasmessa in mondovisione da RAI UNO, coro episcope 1diciotto milioni gli spettatori, la trasmissione più seguita.

E' per questo che oggi siamo andati sul posto dove abbiamo naturalmente trovato i mezzi della Rai per le riprese, quattro camion con le attrezzature tecniche e le parabole.

Pare però che la parabola più grande di tutte arriverà domani da Milano perchè quelle già in loco non sarebbero risultate sufficienti per la mondovisione, da quelle parti  le vestigia romane non ci sono abituate.

camion raiAll'interno della Basilica fervono  le prove canore del Coro diretto da Paolo Pellegrino composto di giovani, alcuni dei quali arrivano da Mondragone Chiesa di S.Angelo ma ve ne sono altrettanti di Ventaroli, San Donato .

"Altri giovani di questa parrocchia saranno impegnati nella lettura e nell'offertorio" -mi dice don Lux, e naturalmente anche loro oggi stavano provando seguendo le sue indicazioni.

don lux5Tutto naturalmente sotto la sua sapiente ed ormai consolidata regia , visto che ha avuto già l'esperienza di una messa RAI in quel di Casale.

Tutto sarà più semplice quindi ma ancora più perfetto della volta precedente visto che stavolta ci saranno diciotto milioni di spettatori-fedeli!

Non dimentichiamo però che il vero deus ex machina, absit injuria verbis, di tutto e naturalmente lui sarà all'opera anche oggi perchè domani domenica tutto ma veramente tutto sia perfetto, e certamente lo sarà, è don Gianni EPIFANI il Direttore del settimanale A Sua Immagine super regista della famosa trasmissione RAI che naturalmente è qui per l'eccezionale evento.

Grazie a don Luciano ho avuto anche la possibilità di realizzare una video intervista a Don Mario TAGLIALATELA il quale ha detto che questa SS.Messa di domenica apre un percorso è solo la prima tappa di preparazione del Sinodo Diocesano per i Giovani.Poi ci sarà dal 22 al 29 luglio il "cammino dell'Anima", un percorso "a piedi" per la via francigena del Sud, da Sessa Aurunca a Pietrelcina. Il Percorso durerà otto giorni, durante i quali i giovani vivranno proprio l'essenzialità.

I giovani avranno alloggi di fortuna e sacco a pelo a disposizione. Faranno un percorso spirituale, tipo quello di Santiago di Compostela, saranno sei tappe.Il Sinodo Diocesano per i giovani si concluderà con l'evento denominato"street boys" qui i ragazzi gireranno per la Diocesi aiutando i bisognosi.

In questo momento così difficile per i giovani mi piace immaginare la Basilica di S.Maria in Foro Claudio di domenica una sorta di bouquet di fiori belli e profumati,i giovani di tutta la diocesi di Sessa Aurunca e tutti quelli che non vedremo ma che in tutto il mondo ci guarderanno!

Quello che è certo è che tutti qui ce la stanno mettendo tutta.

Percorso

Abbiamo 756 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

matidia.jpg