Reinsediato il CDA della Fondazione FEST che era stato revocato dal COA di S.Maria C.V. con una delibera e ne aveva anche nominato un altro con altra delibera ora

festsospesa.

La ordinanza (R.G.2610/2018) del Tribunale di S.Maria C.V. depositata in data odierna ha accolto integralmente il ricorso ex art. 700 c.p.c. presentato dagli avvocati Antonio MIRRA, Rosaria ZEMA, Laura CATALIOTI, Ennio ROMANO e Ugo VERRILLO con il quale i ricorrenti chiedevano di pronunciare, dopo averne rilevata incidentalmente la nullità e/o l'inesistenza della delibera assunta dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di S.Maria Capua Vetere del 19 febbraio 2018 che ha disposto la loro revoca da componenti del Consiglio di Amministrazione della Fondazione FEST, sospenda gli effetti della successiva delibera  del medesimo Consiglio dell'Ordine in data 2 Marzo 2018 che ha nominato nuovi membri del consiglio di amministrazione della medesima fondazione.

Ad un certo punto dell'ordinanza in data odierna leggiamo:"Il profilo di diritto  sul quale  l'Autorità Giudiziaria è chiamata a pronunciare è l'indagine sulla sussistenza, o meno, del potere in capo all'ente fondatore, il COA di S.Maria C.V., al quale è attribuito il potere di nominare i componenti del Consiglio di Amministrazione della fondazione(art.9 dello Statuto),di revocare i medesimi componenti  da esso stesso nominati prima della naturale scadenza del loro mandato.

"A tale interrogativo si deve fornire risposta negativa."E' scritto , tra l'altro, nell'ordinanza odierna.

Naturalmente il Tribunale ha anche condannato il COA di S.Maria C.V. alla refusione delle spese legali liquidate in euro tremila oltre accessori.Questo il dispositivo a firma del magistrato dott. Edmondo CACACE della III Sezione Civile:"1)    Accoglie la domanda cautelare proposta dalla parte ricorrente e sospende l’efficacia esecutiva della delibera del 2 marzo 2018 del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere con la quale sono stati nominati i nuovi componenti del consiglio di amministrazione della fondazione Fest in sostituzione dei componenti revocati con delibera del 19 febbraio 2018;
2)    Condanna il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere a corrispondere, in favore della parte ricorrente, la somma di euro 286,00 per esborsi e la somma di euro 3.000,00 per compensi, oltre iva, cpa e rimborso spese forfettario del 15%.
7 maggio 2018."

Percorso

Abbiamo 201 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

telethon.jpg