La raccolta dei rifiuti da lunedì scorso sta funzionando regolarmente.Poco dopo la mezza, appena arrivato in piazza Mazza,  incontro una coppia di simpatici

giacca frankamici che abitano nella centralissima via Pietro Sciaudone di Carinola che uscivano dal tabaccaio.

Mi dicono che da oltre due giorni su detta strada ed evidentemente nei pressi della loro abitazione  c'era un grosso topo, quello che qui normalmente chiamiamo in gergo "zoccola",morto, che col passare delle ore, anzi dei giorni, schiacciato peraltro da qualche auto di passaggio era diventato qualcosa di indescrivibile.

Oggi non c'erano Sindaco ed assessori al comune, tutti invitati al matrimonio della figlia di un dipendente comunale, mi  dicono.

Non era così. Qualche secondo dopo, infatti, ho visto che qualche metro più in là c'era l'assessore all'ecologia dott. Francesco GIACCA,  la sua vettura rossa era l'unica parcheggiata davanti al municipio, l'ho naturalmente subito indicato alla coppia di amici che dopo averlo chiamato gli ha esposto il problema.

Arriva qualche minuto dopo il responsabile del servizio  Francesco CAPEZZUTO  e giro lo sguardo per vedere la coppia di amici  ma non c'erano più. Li vedo nell'Ufficio Protocollo de Comune. Come mai? chiedo .

La signora che aveva in mano un foglio di carta mi dice:"l'assessore  ci ha detto che avremmo dovuto presentare un'istanza e farla protocollare."

Addirittura, penso io, un'istanza da protocollare per la rimozione di una "zoccola"morta!

"Che fà , mi risponde la mia amica, ho avuto anche il piacere di vedere una bella signora!", riferendosi ovviamente alla impiegata addetta al protocollo, Loredana Mercuri.

Stavano per uscire dall'ufficio  e proprio in quel momento incrociano l'assessore Giacca che a lei mormora:"Signora seguirò personalmente la faccenda!"

Lo ha fatto.

Un paio d'ore fa mi giunge il whatsapp :"La zoccola è stata rimossa!"

Percorso

CHI E' ONLINE

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online