Non c'è dubbio sono stakanovisti! E chi pensava si fossero fermati, sognava ad occhi aperti! Ancora una piccola frazione, ancora di domenica pomeriggio! Obiettivo la casa

ladri reccolanidi Mario RECCOLANI a S.Croce di Carinola.

Era uscito per una passeggiata con la sua signora e i delinquenti hanno approfittato per intrufolarsi dentro casa, forse attraverso una finestra, metterla completamente in subbuglio e cercare denaro e preziosi, tutto tra le 18.00 e le 20.00 di Domenica scorsa 18 marzo.

Hanno praticamente rovistato dappertutto perfino nel bagno, come potrete vedere dalle foto che gentilmente mi ha dato il figlio del malcapitato, Dario che è convinto si tratti di tossuci e che c'è .

I ladri poi visto che non hanno trovato nulla di importante nei cassetti rovistati , hanno pensato di dedicare la loro particolare attenzione ad una cassaforte-fuciliera ma ladri reccolani7ladri reccolani8anche qui hanno rischiato di rimanere con un palmo di naso se non avessero deciso di scardinarla dal pavimento e portarsela via.

Eppure era fissata al pavimento con sei fisher da 12 centimetri e da altri quattro al muro.

Era maledettamente pesante però e non dovevano esse degli ercole per cui si sono fermati per continuare il "lavoretto" iniziato in casa, riuscendo ad aprirla.

Così hanno portato via gioielli e denaro che c'erano dentro tre fedi, due orologi, un collier, due bracciali, una collana di perle con rubini, due spille d'oro e trecento euro in contanti. Intanto stamattina mezza giornata trascorsa in caserma dai Carabinieri.

E' stata ritrovata la cassaforte-fuciliera ma dentro c'erano solo i fucili ed è una grande fortuna!

Lo dico sempre che "anche nella sfortuna ci vuole fortuna!"

Percorso

Abbiamo 136 visitatori e nessun utente online