"Squilla stamane il telefono:è l'avv. Antonio VELLUCCI. Il mio cuore si riempie di gioia penso che finalmente il figlio Tullio è uscito dal tunnel: E invece la notizia è di quelle terribili, quelle che non avremmo voluto mai sentire, dare e  poi scrivere. Ancora una volta colpita a morte la classe forense sammaritana ed ancora una volta è un giovane,

ugcianzi un giovanissimo a lasciarci, il figlio di Antonio ,appena trentatreenne se n'è andato in paradiso stamane avvocato Tullio LONGO VELLUCCI.

Non so come ho fatto a reggere alla  notizia stamane quando appunto il papà mi ha telefonato ed io, credendo che finalmente, dopo quasi tre anni di una via Crucis  incredibile  di ricoveri in diversi ospedali e case di cure di tutta Italia iniziata appunto agli inizi di Marzo 2015, fosse uscito dal tunnel di quella sorta di coma vegetativo in cui era precipitato dopo l'insano ed inspiegabile gesto compiuto appena quindici giorni dopo quello che doveva essere il più bel giorno della sua vita, avevo detto che ero felice di sentirlo.

Tullio LONGO VELLUCCI era un ragazzo straordinario di una intelligenza superiore, un giovane simpatico come pochi capace di interloquire a qualsiasi livello e qualunque fosse stato il suo interlocutore.

Mons. Orazio Francesco PIAZZA, Vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca era appena giunto quando, avendolo conosciuto, lo fece presidente UGCI Unione Giuristi Cattolici diocesana.

vellucci tullio piazza stanzioneLa sua personalità riusciva a coniugare e racchiudere l'intraprendenza del nonno professor Tullio e la simpatia del nonno avvocato Giovanni, ho avuto il piacere e l'onore di conoscere e stimare entrambi .

Non oso neppure immaginare il dolore grandissimo che ha colpito i suoi genitori per la perdita incolmabile di questo loro unico figlio.

Ricordo un momento lieto della vita dello sfortunatissimo giovane collega Tullio collegando qui sotto l'articolo  sul convegno da lui organizzato e tenuto appena sei mesi prima della tragedia senza fine che ha colpito lui e quanti lo hanno amato e lo amano ancora.

I funerali si terrano domani pomeriggio a Sessa Aurunca nella Chiesa di San Giovanni in Villa, essendo sia il papà che lo stesso Tullio della omonima confratelli della Confraternita del SS.Crocifisso e Monte dei Morti.S.E. Mons. Francesco Orazio PIAZZA da me contattato in Terra Santa, ha detto:”Sono molto dispiaciuto di non esserci...ho voluto e voglio un gran bene a Tullio. Ho celebrato per lui al Santo sepolcro a Gerusalemme. Ho chiesto anche la consolazione del cuore per i suoi familiari.”

CONVEGNO UGCI A SESSA: NUOVO GIUDICE PER LA FAMIGLIA

Percorso

Abbiamo 298 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy