Sempre peggio a Carinola. La notizia ce l'ha fornita la giovanissima Ilaria LUBERTO  che abita di fronte: Stanotte è stato lo Stadio Sten.Pezzulo l’obiettivo dei soliti noti  protagonisti  di una azione criminosa senza precedenti nella sua singolarità. E’ incredibile che ignoti balordi abbiano potuto scardinare il cancello d’ingresso posteriore

impianto pallonidopo un non breve percorso a piedi attraverso i campi.

 

Hanno divelto le tubature che collegano il serbatoio di acqua  alla caldaia ed al motorio che hanno trafugato.

Hanno altresì rubato , e questo è davvero gravissimo, e non solo dal punto di vista economico, il defibrillatore che venne acquistato dall'amministrazione guidata dal cardiologo dott. Luigi DE RISI e che pare abbia un valore di duemila euro.

Intervenuti stamane il sindaco Antonio RUSSO accompagnato dall'ass. Antimo MARRESE e con loro naturalmente  dott. Giuseppe DEL PRETEil responsabile del reparto Pediatria dell'Ospedale S.Rocco di Sessa Aurunca, Presidente della S.S.C. CARINOLA, che milita in Prima Categoria che oggi deve affrontare la squadra del "Don Peppe DIANA" di Casal di Principe.

Lo sentiamo a telefono il Presidente DEL PRETE che , anche se amareggiato fortemente per l'accaduto, gentilissimo risponde alle nostre domande e dice :

" Sono entrati dalla porta di dietro. Incredibile che abbiano rubato anche il defibrillatore che anche se ha un notevole valore anche economico non vedo che mercato possa avere. Ora bisognerà vedere se l'arbitro farà disputare la partita lo stesso, mi auguro di sì. E' un fatto davvero inspiegabile quello accaduto stanotte. Ho presentato la denuncia a i Carabinieri di Carinola che sono prontamente intervenuti e che stanno indagando per individuare i responsabili.."

armadietto defibrillatoreIntervenuto, oltre ai Carabinieri, anche il Vigile Urbano Lten. Nicola DI BIASIO (ormai l'organico dei VV.UU. è ridotto al lumicino dopo l'infortunio capitato al Comandante Lten. Corrado Passaretti n.d.r.). Abbiamo potuto filmare il luogo del misfatto e quello che è rimasto dell'impianto idraulico termico oltre all'armadietto, naturalmente vuoto, dove  era custodito il defibrillatore.

Sono trascorse le 13,00, secondo quanto ci è stato riferito, dovrebbe essere già arrivata la squadra ospite, il "Don Peppe Diana"di Casal di Principe, con il suo seguito.

Vedremo quando l'arbitro sarà arrivato se la partita verrà disputata lo stesso, come ha detto il Presidente DEL PRETE, è lui che decide.

Aggiornamento Ore 14:00 Ci chiama il Presidente DEL PRETE:"L'arbitro ha deciso:"Si gioca regolarmente la partita!"

Domanda finale: che altro dovranno rubare a Carinola perchè venga messo in funzione l'impianto di video sorvegliaza sull'intero territorio comunale?

Percorso

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata