ImageNel forum dedicato ai monumenti di Carinola, del nostro sito, c'è stato oggi un intervento che ci ha particolarmente colpito e che vogliamo riportare qui in prima pagina perchè lo riteniamo di una importanza fondamentale:l'eliminazione delle barriere architettoniche non è una questione di cultura ma è una questione di civiltà. Comunque questo è l'intervento del nostro amico Beppe:"SONO UNA PERSONA CHE FREQUENTA LA CHIESA MOLTE VOLTE HO ASSISTITO A DELLE SCENE A DIR POCO IMBARAZZANTI PER UNO COME ME CHE FA PARTE DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE, LA SCENA E' QUELLA CLASSICA DI UN DISABILE CHE VUOLE ANDARE IN CHIESA A SENTIRE LA MESSA O SEMPLICEMENTE PER VISITARLA, DI PERSONE ANZIANE CHE NON CE LA FANNO AD ALZARE LA GAMBA PER SALIRE I GRADINI .ALLORA IO CHIEDO A CHI DI COMPETENZA NON C'E' FORSE UNA LEGGE CHE STABILISCE CHE TUTTI GLI ENTI PUBBLICI, LOCALI, CHIESE MONUMENTI,ECC.ECC.DEBBANO AVERE UN VARCO PER FAR Sì CHE QUESTE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI POSSANO ACCE DERE CON TRANQUILLITà E FACILITà NEI POSTIDOVE TUTTI GLI ALTRI CITTADINI FREQUENTANO , RITORNANDO ALLA CHIESA NON SONO FORSE ANCHE QUESTI ANIME DI DIO? E LA NUOVA AMMINISTRAZIONE CI HA PENSATO AD ABBASSARE IL MARCIAPIDE ED IL GRADINO DI INGRESSO DEL MUNICIPIO E LE SCALE PER SALIRE DAL SINDACO O SI FARA' AIUTARE DAI TANTI SEGUACI PER PORTARE SU  UNO CON LA SEDIA A ROTELLE? SE C'E' UNA LEGGE VA RISPETTATA O IGNORATA? SE NON METTO IL CASCO QUANDO VADO IN MOTO LA POLIZIA MUNICIPALE MI DECURTA I PUNTI DALLA PATENTE E MI FA IL VERBALE
MA SE MIO PADRE CADE DAI GRADINI DELLA CHIESA O DEL MUNICIPIO, A CHI DEVE FARE LA MULTA? SE PREVISTA? A VOLTE PER VEDER SORRIDERE UNA PERSONA CHE SOFFRE BASTA POCO! INCOMINCIAMO DA QUESTO, ABBATTIAMO LE SCALE.-RISPONDETE E FATEMI SAPERE I TERMINI DI LEGGE." Qualche giorno fà è apparsa la notizia che a Napoli finalmente, nel centro di Napoli ovviamente, c'è una chiesa accessibile ai disabili ed è precisamente una splendida chiesa seicentesca S.Maria del Buon Aiuto e questa notizia appare su un sito dell'INAIL www.superabile.it/Campania. Apprendiamo da questo sito che l'ascensore installato in questa chiesa è costato

 

appena quattordicimila euro! La legge c'è e consente addirittura il rimborso totale o parziale (a seconda della entità) ai privati delle spese affrontate per la eliminazione delle barriere architettoniche all'interno della loro casa ed è la n.13 del 1989 ed esiste una specifica modulistica per le richieste al Comune che a sua volta le trasmette alla Regione che provvede alla erogazione al richiedente avente diritto, ma sempre tramite il Comune. Quindi se il responsabile comunale fa richiesta al Comune e la Regione fa richiesta al Ministero, no problem, altrimenti nisba! Quanto alla eliminazione delle barriere architettoniche per gli edifici pubblici vi è un'altra legge e precisamente il DPR 503/1996 Se avete avuto la pazienza di leggere questa legge vi sarete subito accorti che nel nostro Comune c'è molto da fare! Bisognerebbe ricominciare da capo per tutto quanto ristrutturato o rifatto! Lo scorso anno almeno un monumento è stato liberato definitivamente dalle barriere architettoniche con l'entrata in funzione di un meraviglioso ascensore! Almeno Palazzo Novelli potrà essere visitato veramente da tutti! Quanto alle chiese il discorso è molto diverso, almeno per quelle che non sono di proprietà comunale, il problema è della curia! Ultima annotazione: la legge non prevede alcuna sanzione per gli enti che non rispettano la normativa ma è chiaro che c'è una responsabilità nell'approvare i progetti che non prevedono il rispetto di questa legge!

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 414 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • LIA7.jpg
  • LIA6A.jpeg
  • LIA4.jpeg
  • LIA3A.jpeg
  • LIA3.jpeg
  • LIA2A.jpeg
  • LIA1.jpeg

GDPR e EU e-Privacy

carinola_consorelle3.jpg