Stamane è giunto al Comune di Carinola un ricorso presentato al TAR Lazio da decine di Aziende Agricole ed Allevatori  per l'annullamento dell'Ordinanza del Commissariato per l'Emergenza rifiuti che ha individuato Carabottoli e nei confronti del Comune di Carinola per la delibera del Consiglio Comunale! Intanto i rifiuti abbandonati in ogni dove minacciano la salute dei cittadini caleni ed è necessario prendere provvedimenti per cui è stata convocata per la mattina dell'Epifania alle 10,30 una riunione  di tutti i consiglieri di maggioranza e dei responasabili dei partiti della coalizione per verificare la possibilità di giungere ad una decisione unanime sul da farsi! Secondo noi è necessario sospendere tutti i mercati rionali nelle varie frazioni e nel capoluogo, vietare ai commercianti l'utilizzo di buste di plastica ed in caso di necessità utilizzare involucri di carta , invitando i cittadini a recarsi presso i supermercati con le borse, riprendendo le vecchie, buone abitudini. Bisognerebbe inoltre  incentivare la differenziata! Domani sono stati invitati anche gli amministratori di Falciano del Massico per verificare la possibilità di soluzioni che possano venire incontro contemporaneamente ai due comuni limitrofi. In ogni caso bisognerà rispettare alla lettera le procedure indicate nella missiva del Commissario Straordinario circa la richiesta di attivazione straordinaria di siti ed in particolare:Indispensabile preventiva asseveramento alla attivazione del sito da parte dell'ARPA Campania e quindi:1.Strada carrabile di materiale coerente con pendenze inclinate verso le caditoie di raccolta delle acqu;2.Separazione fisica con idonei teli del quantitativo di rifiuti da abbancare;3.Determinare preventivamente il quantitativo dei rifiuti massimo da abbancare a seconda della ampiezza, della localizzazione e delle caratteristiche;4.Illuminazione artificiale del sito;5.Predisposizione sistema antincendio;6.Sanificazione ambientale con abbattimento degli odori;7.Sistema di drenaggio,raccolta e stoccaggio del percolato e relativo svuotamento e smaltimento;8.Predisposizione accesso ed egresso;9:Adozione sistema stoccaggio RSU da garantire tutela lavoratori in caso di incendio;10.Determinazione preventiva del termine massimo durata conferimento. Si sollecitano i comuni che non sono in grado di provvedere autonomamente a stipulare accordi intercomunali per il conferimento. Ora o mai più!

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 180 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • Virgo_lactans.jpg
  • rousseau.jpg
  • paola_luca_pubblico1.jpg
  • paola_luca_pubblico.jpg
  • paola_luca_donamato1.jpg
  • paola_luca_donamato.jpg
  • paola_luca_bacio.jpg
  • paola_luca3.jpg
  • paola_luca2.jpg
  • paola_luca1.jpg
  • paola_luca.jpg
  • insidia_trabocchetto.jpg
  • ale_diego2.jpg
  • ale_diego1.jpeg
  • ale_diego.jpg
  • ale_diego.jpeg

GDPR e EU e-Privacy

guano_marzano.jpg