UN AUTOSNODATOPer queste ultime la coda si portava ben oltre la galleria S.Giuseppe.A proposito di questo tunnel ci sono sempre più "imbecilli" che nonostante la doppia striscia continua
ImageImageAnche ieri pomeriggio i vigilini di Carinola hanno avuto il loro bel da fare!Stavolta teatro dell'incidente è stata  la "Regina viarum" l'Appia al km. 176 più o meno, precisamente all'altezza della "maledetta",che non è la punizione di Pirlo secondo il telecronista di sky Fabio Caressa, è invece la curva che si trova all'altezza del Ristorante "ZEUS".Siamo sempre in tenimento di Carinola, a qualche centinaio di metri dal bivio di Ventaroli. Erano le 18,30..Il caldo anche ieri era infernale.Un TIR autosnodato di una ditta di Arienzo, proveniente dal lato Roma e procedeva  in direzione Napoli.Trasportava grossi lastroni di cemento armato che, a causa della rottura improvvisa delle corde con le quali erano fissate,  cadevano sulla sede stradale e si spargevano dappertutto.Immediato l'intervento dei vigilini di Carinola VIRGILIO, ANDOLFI e FIORILLO i quali resisi conto della enormità della fortuna che ha evitato conseguenze probabilmente letali per chiunque si fosse trovato all'altezza del grosso automezzo nel momento della perdita del carico, e  provvedevano subito a dirimere e dirigere il traffico, che è rimasto bloccato per quasi due ore .Lunghissima la fila delle auto sia per chi proveniva da Napoli che per chi proveniva dalla direzione opposta. Per queste ultime la coda si portava ben oltre la galleria S.Giuseppe.A proposito di questo tunnel ci sono sempre più "imbecilli" che nonostante la doppia striscia continua, si cimentano in sorpassi che mettono a repentaglio la vita loro e degli incolpevoli provenienti dal lato opposto.L'ANAS dovrebbe immediatamente provvedere a mettere telecamere collegate con lo stesso Comando dei Vigili Urbani, e subito! Torniamo all'incidente:il Col.Mario TUOZZI Comandante dei Vigili Urbani di Carinola, intervenuto con il Maresciallo Francesco CAPEZZUTO, subito dopo i Vigilini, ha contattato l'ANAS  chiedendo l'intervento di un Bobcat per la rimozione dei grossi lastroni dalla sede stradale, cosa che ha ottenuto non senza difficoltà ! Finalmente alle 20,30 la circolazione è tornata regolare ed il traffico scorrevole! I lastroni sono stati temporaneamente appoggiati sul piazzale del Ristorante "ZEUS"! 

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 154 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • Virgo_lactans.jpg
  • rousseau.jpg
  • paola_luca_pubblico1.jpg
  • paola_luca_pubblico.jpg
  • paola_luca_donamato1.jpg
  • paola_luca_donamato.jpg
  • paola_luca_bacio.jpg
  • paola_luca3.jpg
  • paola_luca2.jpg
  • paola_luca1.jpg
  • paola_luca.jpg
  • insidia_trabocchetto.jpg
  • ale_diego2.jpg
  • ale_diego1.jpeg
  • ale_diego.jpg
  • ale_diego.jpeg

GDPR e EU e-Privacy

matano_frank1.jpg