L'ora è sempre quella , le 18:00, l'ora preferita dai ladri di questi tempi, ma stavolta i delinquenti hanno deciso di colpire il bersaglio grosso, niente di meno

fava erasmche la casa dell'attuale sindaco di Falciano del Massico, l'ing. Erasmo Fava!

Non solo ma lo hanno derubato mentre la signora Fava, la giovane collega, era addirittura in casa e, secondo quanto mi racconta lo stesso sindaco, i ladri sarebbero fuggiti proprio quando la signora stava aprendo una porta per portarsi nella stanza dove stavano con cura e senza fare troppo rumore, il misfatto!

Il bottino è stato piuttosto consistente, hanno portato via una scopa elettrica "Folletto", preziosi in oro e, tra l'altro anche una penna Mont Blanc.

Ci dice l'ing. Fava che circola la voce che i malviventi sarebbero forniti di un metal detector e lui non lo esclude, la riprova starebbe nel fatto che avrebbero portato via tutto quello che di metallico e prezioso c'era in casa senza neppure mettere in subbuglio quello che c'era nei cassetti che ovviamente erano aperti e conclude:"pensa che in uno di questi c'era del denaro (evidentemente tra la biancheria nda) e non lo hanno preso, non rilevato dal metal detector!

Stamane l'ing. Erasmo Fava era alla Cerimonia tenutasi nel Carcere G.B.Novelli di Carinola agli altri sindaci presenti (Carinola e Cellole) probabilmente stava raccontando l'accaduto mentre noi stavamo intervistando S.E. il Prefetto di Caserta sull'argomento:Furti a Carinola.

Meno di un'ora fa, quindi sempre alle 18:00 a S.Donato di Carinola i ladri erano dentro casa Sorreca!

Era appena entrato Matteo Sorreca insieme al fratello Luigi, il Preside della Matilde Serao di Cellole, quasi li beccavano sul fatto quando i ladri si buttavano dalla finestra del primo piano facendo perdere le loro tracce!

"Intanto- dice  Matteo, non senza ironia - stava passando la macchina con i Vigili Urbani di Carinola che in quel momento transitavano sulla provinciale 77!"

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 233 visitatori e nessun utente online

GDPR e EU e-Privacy