Certo che la cerimonia di oggi che potrete gustare nel video sottostante che è dedicato a chi non l'ha visto in diretta o che non ha facebook! La mano di Mario Tuozzi, l'ex comandante

ag pol penitdella Polizia Municipale,ma non solo la sua, anche quella dell'ing. Fabio Monfreda e di tutti gli altri,  financo quella degli operai del Progetto APU, bisogna dirlo, si è vista!

Ne abbiamo sentito di lodi su come erano state "fatte belle le piante della villa" oggi, bravi!

Veniva in mente, non a caso, la cerimonia della consegna della medaglia d'argento nel 2005 in Piazza Mazza, grande differenza l'affluenza di pubblico, davvero scarsino oggi, e anche le rappresentanze dei comuni limitrofi, era presente solo la vice sindaco di Falciano del Massico Palmina Manica.

Il sindaco di Carinola Antonio Russo ha fatto in modo ineccepibile gli onori a tutte le Autorità Militari, Civili e religiose intervenute.

ag pol municipLo abbiamo incontrato, appena arrivati, con una personalità di assoluta eccezione, per la prima volta presente ad una cerimonia del nostro Comune, uno dei figli più illustri, se non il più illustre, come è già stato definito, di Carinola: il Gen. di Div. Antonio Zambuco, figlio di Nocelleto come la sua bellissima signora che lo ha accompagnato.

C'era l'Associazione Combattenti e Reduci di Sessa Aurunca con il labaro e Carlo D'Onofrio, il Commissario della Polizia di Stato di Sessa Aurunca dott. Mario Russo, c'era il Ten. Comandante del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Mondragone Lorenzo Galizia, il Direttore della Casa di Reclusione G.B.Novelli dott. Carlo Brunetti, il Commiss. Pol.Penitenziaria Egidio Giramma.

gen zambuco dibiasioLa parte musicale, tranne la tromba solista di uno straordinario "silenzio", opera dell Picchetto della i Bersaglieri di Caserta, è stata eseguita dal Concerto Bandistico di Casale di Carinola . Presenti gli studenti dell'Istituto Comprensivo di Carinola e Falciano del Massico e alcuni di loro hanno letto composizioni narrative e poetiche ispirate dall'evento.

Don Enrico Passaro ha celebrato la parte religiosa ma erano presenti anche Mons. Riccardo Luberto, il can. Luciano Marotta e don Michelangelo Tranchese parroci di Casale-Ventaroli S.Donato e Nocelleto.

Dopo la parte religiosa e la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti di tutte le Guerre e ai Deportati in Germania, c'è stato il discorso del sindaco Antonio Russo autorita centenario1applauditissimo quando ha ricordato il sacrificio di Emanuele REALI, il Brigadiere dei Carabinieri di Piana di Monte Verna che ha perduto la vita sui binari della ferrovia a Caserta mentre rincorreva una banda di ladri, ha concluso la cerimonia che crediamo avrà soddisfatto anche i tanti che avevano criticato in lungo ed in largo sui media lo spostamento della data di celebrazione.

Ne valeva la pena! Domani mattina alle 10:00 saremo a Nocelleto per la Festa del Ringraziamento e la sfilata dei trattori alla presenza di S.E.Mons.Orazio Francesco Piazza Vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca.

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 336 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • LIA7.jpg
  • LIA6A.jpeg
  • LIA4.jpeg
  • LIA3A.jpeg
  • LIA3.jpeg
  • LIA2A.jpeg
  • LIA1.jpeg

GDPR e EU e-Privacy

desanto_marilu.jpg