Lunedì prossimo avremo la "Nuova Giunta" del Comune di Carinola! Questo almeno l'auspicio del Sindaco Antonio Russo e

tuozzi giusy ottdegli assessori "in pectore"che non ci sogniamo di anticipare tranne Giusy Tuozzi che a questo punto crediamo sia impossibile tenere "fuori" dall'esecutivo di una maggioranza che, a meno di sorprese che non ci attendiamo, si reggerà proprio grazie alla presenza di questo nuovo e coraggioso elemento che, è inutile nasconderselo, riuscirà , il forse è d'obbligo, ad evitare il commissariamento, altrimenti inevitabile.

Tra l'altro sin da quando si è insediata non ha fatto mistero di volere, indipendentemente dalla posizione politica, prendere le parti della sua gente e della sua frazione capoluogo e , di fatto, lo ha già messo in pratica pur non essendo ancora entrata nell'esecutivo che ormai da anni non vede un rappresentante di Carinola e Ville.

L'aver "i tre" pubblicizzato con manifesti murali con il simbolo della lista "Siamo Carinola" la presa di distanza dal neonato gruppo "Carinola 2021" senza il cui coinvolgimento non era e non è possibile alcuna "maggioranza" ha decretato la fine di qualsiasi ipotesi di maggioranza tra l'onorevole Grimaldi ed il Sindaco Antonio Russo al di là delle "mozioni degli affetti" e delle "impossibili ricuciture" ventilate da parte del primo!

Amori non corrisposti, quindi, di conseguenza. . . divorzio!

Non abbiamo più incontrata la ormai definitivamente "ex" assessora Rosa Di Maio ma abbiamo invece incontrato l'ex assessore Francesco Giacca, che è stato certamente un ottimo assessore alla ecologia e nonostante le difficoltà create dalle ditte che si sono succedute.

Ci ha detto che "ha fatto più nell'ultimo anno che altri nei quindici che l'hanno preceduto!"Gli abbiamo chiesto come mai la Provincia avesse praticamente rattoppato con l'asfalto gran parte delle buche su tutte le provinciali del comune, tralasciando completamente la provinciale che dall'Appia porta a Casale!"Poco dopo lo stesso consigliere Franco Giacca ha invitato il Sindaco Antonio Russo, a prendere un caffè, ricorrendo ieri il suo onomastico, e mentre lo prendeva gli ha chiesto di diffidare la Provincia a rattoppare anche via Croce di Casale.

Russo gli ha assicurato che lo farà.

Percorso

Abbiamo 287 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

telethon.jpg