Come sempre siamo a darvi la notizia in anteprima: Revocati con atti in data di ieri 24 Settembre 2018, ma protocollati stamane, gli

russo antoine sindaco18assessori avv. Rosa Di Maio, con delega ai lavori pubblici e cultura ed il dott. Francesco GIACCA con delega alla ecologia ed ambiente e tutti gli altri consiglieri con delega, ivi comprese la Presidente del Consiglio Dott.ssa Antonella Migliozzi e vice presidente Pina Capriglione e gli assessori dott.ssa Elisa Mazzucchi ed Antimo Marrese hanno protocollato le loro restituzioni delle deleghe e gli assessori le dimissioni dalla carica!

Il sindaco Antonio RUSSO ha quindi azzerato la giunta nell'unico modo possibile e cioé revocando gli assessori Di Maio e Giacca che non si erano dimessi.

“Tutti gli atti sono stati trasmessi alla Prefettura. Occorre ora verificare se ho una maggioranza!"

Ci ha detto il sindaco che in anteprima ha voluto darci l'esclusiva della notizia e delle sue considerazioni sulla vicenda non piacevole, "vicenda iniziata con un documento dove cinque su otto consiglieri comunali che mi hanno portato alla vittoria nella campagna elettorale, cinque su otto-ribadisce- ai quali si aggiunge una sesta, la consigliera Giusy Tuozzi, che da quasi subito ha votato insieme alla maggioranza ed io stesso ho ritenuto da tempo componente della maggioranza, vicenda- aggiunge- da me subita e non creata ad arte per danneggiare eventuali e particolari futuri candidati sindaci.

Per quanto mi riguarda-continua Russo-potrebbero essere e/o saranno tutti "candidati" sindaci, anche chi già lo è stato in passato, come Antimo Marrese, ma perché no Antonella?

E perché no Elisa Mazzucchi?Per quanto mi riguarda sono legittime le aspirazioni di ognuno di loro.

Per me ci pensano tutti . . .. e fanno bene.Questo significa che non intendo impedire a chicchessia eventuali obiettivi prefissati .

Non è quindi che c'è un'azione a mettere fuori gioco eventuali avversari futuri." La giunta nuova quindi non c'è! Non è stata precostituita. Partono tutti da zero? Tutto è possibile? Chiediamo. E lui:" Se fosse stata precostituita l'avremmo già fatta- risponde-

tramonto ieriEppure qualcuno ha dichiarato che c'era l'intento di danneggiare questo o quel futuro candidato sindaco. Per me non è cambiato niente, soprattutto in termini di realizzazione del programma elettorale.

Ho solo preso atto di una situazione e debbo verificare se ci sono le condizioni per andare avanti. Poi "con chi", lo andiamo a vedere dopo. A me interessa cosa andiamo a fare. Prendiamo atto delle difficoltà."

Certo con tutte le difficoltà che ha l'amministrazione-lo interrompiamo- questa tegola non ci voleva.

"Non è che siano così tante,-ribatte lui- almeno quelle di un certo rilievo,  il PUC , ma le altre sembrano avviarsi a soluzione, tra l'altro, la riduzione del 17% del costo del servizio di raccolta, un servizio che sta funzionando, ivi compreso lo spazzamento e con la distribuzione dei sacchetti nei giorni stabiliti nelle piazze nei giorni stabiliti per ciascuna frazione!"

Certo ce ne siamo accorti anche con i rattoppi di asfalto sulle strade provinciali! "Certo: le diffide funzionano!" Ribatte lui.

Certo non pensavamo che era stata la nostra intervista al Presidente Giorgio Magliocca di sabato scorso!

Occhio alla registrazione dei libri della Biblioteca di Palazzo Novelli! Ultima nostra raccomandazione.

Percorso

Abbiamo 292 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

pisacane2.jpg