Fino a pochi giorni orsono sembrava davvero magmatica la situazione politica locale nel nostro comune. Anche se la maggioranza dei consiglieri vicini al sindaco Antonio

paradiso rosaRUSSO è talmente bulgara che non si vede come e chi avrebbe potuto farla vacillare.

Eppure dopo l'apertura della consigliera comunale PD dott.ssa Maria SORVILLO e l'abbandono dell'aula consiliare del consigliere comunale Antonio NARDELLI, subito dopo aver votato il bilancio, qualcosa è accaduto.

C'è stata, non sappiamo se collegata o meno all'apertura della prima o all'abbandono del secondo, la presa di posizione da parte del consigliere Franco DI BIASIO, assente in consiglio comunale da un bel po' per motivi personali che, ci riferisce, lo avrebbero portato, in certi momenti, anche a pensare di dimettersi. 

Pare anche che sia stato, in queste settimane, in procinto di abbandonare ufficialmente, se non l'ha proprio già abbandonato, il PD e in procinto di formare un  gruppo in consiglio comunale con il nome della lista da lui capeggiata come candidato sindaco e risultata sconfitta all'ultima competizione elettorale amministrativa e che avrebbe visto con lui un certo numero dei candidati non eletti di quella lista.

Tutto questo non solo non ha scalfito il Sindaco Antonio RUSSO e la sua leadership, infatti, ma scaduti i sei mesi del comando del corpo della Polizia Municipale del Lgt. Corrado PASSARETTI,  il comando che è  passato al Lgt. Nicola DI BIASIO è un ennesimo segno di forza.

Se questo non bastasse c'è la nostra intervista all'assessora ai Lavori Pubblici avv. Rosa DI MAIO di  qualche giorno fa, sulla casa comunale, per farle dare i dovuti e voluti chiarimenti sul Palazzetto dello Sport a Nocelleto, su Casa Marzano e sulla inaugurazione dell'Auditorium a Carinola.

L'assessora chiarisce nei minimi termini la vicenda  "Mostro" Palazzetto dello Sport  "Qualcuno, me compresa, ha pensato: perché non lo  abbattiamo?. . .però viste le casse comunali, restituire il finanziamento non possiamo permettercelo" dice e aggiunge "fu ripreso dall'amministrazione DE RISI ma non ero in giunta quando fu ripreso."

E sull' Auditorium: "bisogna eliminare tre contatori di cantiere poi puliremo ed inaugureremo. Gestione diretta della raccolta dei rifiuti sono d'accordo con De Spirito ma sulla gestione dell'Auditorium bisogna concordare con l'intera maggioranza" ed è contenta che l'intero consiglio ha votato a favore del Piano Triennale Opere Pubbliche.

galdieriAncora  su Palazzo Marzano finanziamento approvato e bisogna solo portare carte alla regione.

E sulla posizione politica? Tra vicini all'on. Massimo GRIMALDI e "presunti "vicini a Massimo ma sicuramente vicini a Russo? "Io mi sono già espressa e tu lo hai riportato!" ha detto.

Cioé non si muove. Assessore per cinque anni?

"Mah non lo so per il momento lavoriamo."ha risposto.

Cioè non si muove di un centimetro. Infine sulla Chiesa Nuova di Nocelleto. . .

Sulla vicenda Franco DI BIASIO manca una comunicazione ufficiale  da parte del PD abbiamo allora sentito oggi Pasquale GALDIERI primo dei non eletti della lista "Carinola rinasce" sulla  eventuale formazione di una nuova compagine.

Sembra saperne ben poco il proprietario dell'Agriturismo "Masseria S.Rocco" ed ex consigliere comunale di Carinola e sulla vicenda non ci sarebbe altro da parte del gruppo oltre se non un "dobbiamo fare una cena"  di "qualche settimana fa di cui poi -ci dice-non si è più parlato."

Ma non ha mancato   di ricordare nella conversazione avuta qualche ora fa che quando la lista la capeggiò lui e perse "feci fino in fondo il mio dovere di consigliere comunale sempre presente in consiglio e facendo opposizione!"

Percorso