Incaricato con delibera n.38/2018 l'avv. Felice LAUDADIO dalla Giunta RUSSO per resistere alla citazione notificata all'Ente il 13 Febbraio u.s. dalla Curatela fallimentare

martulloing1della SACOM s.r.l. e dalla Società di Progetto "Cimiteri di Carinola e Falciano del Massico s.u.r.l." con la quale gli attori richiedono € 1.174.042,60(unmilionecentosettantaquattro mila quarantadue euro ne sessanta centesimi di euro), o in subordine €. 429.070,00 (Quattrocentoventinovemila settanta euro) o la diversa somma ritenuta giusta a titolo di "risarcimento danni da mancato guadagno causato dall'inadempimento del Comune di Carinola."

Altra causa affidata con delibera della Giunta Russo n.42/2018 allo stesso avv. LAUDADIO è quella dove è il Comune di Carinola , sulla premessa di aver revocato in via di autotutela con la delibera n.31/2018 l'incarico di progettazione conferito  all'ing. Domenico MARTULLO, con deliberazione n.444  del 16.11.1995 a conferire incarico "affinchè intraprenda tutte le azioni a difesa dell'Ente valutando eventuali responsabilità per i danni subiti dall'Ente conseguenti all'errato dimensionamento del PUC."

L'avv. LAUDADIO dovrebbe quindi verificare eventuali responsabilità su un incarico conferito ventitré anni fà.

Scaduti intanto abbondantemente il 15 Aprile u.s. i termini che l'Amministrazione Comunale, dopo aver annullato la delibera di consiglio comunale con la quale  era stato approvato il PUC, e poi sospesa l'applicabilità del PRG, si era dati per portare il PUC riveduto e corretto in giunta.

Fino a quando saremo ancora zona bianca?

Percorso

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata