Sempre più convinto e più deciso il Sindaco Antonio RUSSO di chiudere entro il 15 Aprile p.v. la vicenda PUC ed è per questo che oggi è stata trasmessa a mezzo PEC

fabiopassarettidell'UTC ed in particolare da parte del Responsabile del Procedimento Ing. Fabio Maria PASSARETTI al Prof. Maurizio GIUGNI del Dipartimento  di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale l'atto di convenzione già digitalmente firmato, al fine di ottenere "un supporto tecnico­ scientifico fornito da un gruppo di lavoro, altamente qualificato del costituito  da docenti del DICEA della Federico II funzionale  ai compiti d'lstituto  svolti dal personale interno del Comune e finalizzato a definire le modifiche necessarie alla   revisione   del   Piano   Urbanistico   Comunale.  

 

II   ricorso   all'avvalimento  del Dipartimento universitario e giustificato dalla complessita e specificita delle attivita oggetto di Convenzione, "per le quali occorrono  figure di alta professionalità e provata esperienza, non reperibili all'interno del Comune."

L'oggetto della convenzione ed attività del DICEA  è  la "esecuzione da parte del Dipartimento di una consulenza tecnico-scientifica finalizzata alla messa a punto di un elenco di modifiche e/o integrazioni necessarie alla revisione del PUC di Carinola in osservanza delle prescrizioni del PTCP di Caserta (approvato con delibera del CP n°26 del 26/04/2012.". . .

"Costituiscono prodotti della consulenza:
un elenco, motivato, di modifiche da apportare alla Relazione di Piano, propedeutiche alla messa a punto di una versione revisionata della stessa;
i criteri idonei alla revisione delle NTA conseguenti al mancato rispetto delle indicazioni sul dimensionamento residenziale (del PUC in itinere) contenute nel PTCP della provincia di Caserta (delibera del CP n°26 del 26/04/2012);
un elenco di modifiche e/o integrazioni da apportare ad alcune tavole di Piano del PUC che consentano di soddisfare le prescrizioni del PTCP, cosl come previsto e disciplinato dalla vigente normativa, nazionale e regionale, urbanistica;" . . .

"La remunerazione economica della consulenza tecnico-scientifica disciplinata dalla Convenzione, è determinata nella misura complessiva di € 10.000,00 (diecimila) oltre IVA come per legge {22%), pari ad un importo complessivo di € 12.200,00, quale compenso della consulenza scientifica e delle spese accessorie correlate alla prestazione."

"Sono  le sole spese che affronterà il Comune per la redazione del PUC."Dice stamane soddisfatto il Sindaco di Carinola Antonio RUSSO.

Percorso