Fissato per oggi pomeriggio alle 15.00, mancano meno di trenta minuti, il Consiglio comunale in prima convocazione per votare sul PUC già approvato nella prima seduta dell'anno ma mai pubblicato sul BURC perchè dopo averlo votato ed approvato e dopo l'intervenuto sequestro

carinola piazza mazzadegli atti ci si è accorti che "qualcosa non andava" , che il 403 non stava nel 250.

Da allora si è detto tutto ed il contrario di tutto, da ultimo il manifesto del PD che non è stato ancora affisso e sembra non sia stato ancora consegnato per l'affissione.

Tutti sembrano voler addossare responsabilità a tutti, il tecnico redattore, che  è lo stesso incaricato sia dagli accusatori che dagli accusati di redigere strumenti urbanistici nel nostro comune nelle varie fasi della vita politica del nostro comune negli ultimi quarant'anni, nelle sue controdeduzioni sembra voler prendersela con tutti e soprattutto con i consiglieri comunali ai quali si è preoccupato di specificare il redattore del PUC che tra i motivi che, in caso di bocciatura del PUC, chiederà di accertare alla Procura della Repubblica ci sono anche quelli indicati al punto 6) e cioè "I motivi per i quali Consiglieri Comunali non si siano preoccupati di verificare se la bocciatura non procuri per loro notevoli vantaggi rispetto a quanto previsto, invece, nel PRO ancora vigente. Se, infatti, il PUC dovesse assegnare a beni dei consiglieri attuali destinazioni meno redditizie rispetto a quelle assegnate dal PRO, la bocciatura andrebbe ad eliminare uno strumento urbanistico che penalizzai loro beni;".

Difficile per un amministratore o per un semplice consigliere comunale a questo punto partecipare al consiglio e responsabilmente dire che cosa è stato sbagliato, quale passaggio   e quasi impossibile relativamente  al PUC tanto è complicata la vicenda e aggrovigliata la matassa che neppure Sherlock Holmes o Poirot riuscirebbero a dipanarla e soprattutto dopo aver ottenuto una consulenza di tre professori universitari della Federico II ed un parere pro veritate di altro professore avvocato di fiducia, che anziché fare luce , visto che si è resa necessaria una consulenza legale dopo quella tecnica e poi ancora un parere tecnico chiesto dal consulente legale che ha chiesto ancora  di "acquisire certezza sulle valutazioni tecniche antitetiche" sottoposte al suo esame". Riscontrato ad horas dall'UTC, non  ancora pervenuto il parere!

Oggi probabilmente sarà questo il motivo "ufficiale" del rinvio  della seduta consiliare ma sarebbe davvero un peccato rinviarla perchè ci piacerebbe trasmettere in diretta via facebook qualche parte saliente in modo che tanti potrebberovedere innanzitutto chi non c'è perchè ormai da tempo non partecipa, chi non c'è perchè ritiene che la sua assenza potrebbe essere giustificata dall'assenza in sede di approvazione del PUC e chi non c'è per ragioni che non conosciamo e non ci permettiamo neppure di immaginare.

Se invece il consiglio ci sarà vi consigliamo di seguirlo! Ci saranno rivelazioni inedite! Ne siamo convinti.

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 259 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • LIA7.jpg
  • LIA6A.jpeg
  • LIA4.jpeg
  • LIA3A.jpeg
  • LIA3.jpeg
  • LIA2A.jpeg
  • LIA1.jpeg

GDPR e EU e-Privacy

chiesa_festa1.jpg