"In data odierna ho provveduto a protocollare presso il nostro Comune una richiesta di convocazione urgente del Consiglio comunale per discutere della carenza idrica che si sta verificando soprattutto nella frazione di Casanova.

Come gruppo abbiamo pensato di chiedere un Consiglio comunale aperto alla partecipazione attiva di tutti i cittadini così da permettere a chiunque abbia interesse di proporre eventuali soluzioni ed analizzare le attuali criticità, oltre che per verificare se l’amministrazione davvero abbia dei progetti concreti per la risoluzione definitiva di tale problema.

È noto a tutti, infatti, che tale problematica si ripresenta sistematicamente da diversi anni ed ogni volta l’attuale amministrazione non fa altro che risolvere momentaneamente il problema, spacciando la soluzione adottata nel singolo caso come la soluzione definitiva, salvo, tuttavia, essere regolarmente smentita dai fatti!

Auspichiamo che l’amministrazione accolga la nostra richiesta urgente quanto prima e che i cittadini partecipino in massa, così da dimostrare che una problematica come quella inerente l’acqua non può essere semplicemente delegata agli amministratori, ma va discussa pubblicamente."

Questo il comunicato che segue di qualche ora quello del PD che pure spende qualche parola sul problema endemico della frazione di Casanova che nè questa amministrazione nè quella che l'ha preceduta sono riusciti a risolvere nè possiamo essere noi il termometro per stabilire se è addirittura peggiorata ma gli abitanti di Casanova, visto quanto stanno facendo, e a ragion veduta, pare propendano per questa ultima ipotesi.

D'altra parte stessi amministratori, o quasi, stessi  tecnici, o quasi, non ce ne voglia il giovane collega, consigliere De Spirito armato certamente dalle migliori intenzioni, nè ce ne voglia la collega crediamo che sarà, capogruppo M5S nel consiglio comunale di Carinola, nè ce ne voglia l'altra giovane collega Giusy Di Biasio, esponente provinciale del PD, ma non sarà un consiglio comunale aperto e neppure un incontro già fissato con la maggioranza a risolvere ma faranno bene forse, ai cittadini di Casanova che potranno così farsi sentire come è loro diritto.

Alcune settimane orsono stavamo per bussare alla porta di casa di un carissimo amico a Casanova, ed a pochi metri dal famoso pozzo, se siamo bene informati, di proprietà della vice sindaca dott.ssa Mazzucchi o di qualche suo parente, messo in passato a disposizione per sopperire alla carenza idrica, incontrammo, per puro caso, a pochi metri  dal pozzo, il sindaco  Antonio Russo, il capo dell'UTC ing. Antonio Menditto, ma non solo lui, anche altri tecnici  che evidentemente avevano fatto un sopralluogo .

Nessuno ci disse la ragione del sopralluogo ma non era certo necessaria la fatidica zingara per indovinarla!

Nondimeno qualcuno di loro, non ricordiamo chi, ci chiese se conoscevamo l'esatta ubicazione dello snodo-confluenza della condotta idrica che parte dai pozzi di Ventaroli e ad un certo punto del fondo vicino alla provinciale 44 prende la direzione di Casanova di Carinola, rispondemmo affermativamente aggiungendo che li avremmo anche accompagnati volentieri sul posto.

Dissero che sarebbero venuti ma, ci perdoneranno i cittadini di Casanova, in cuor nostro nacque subito la preoccupazione che per risolvere la problematica della frazione di Casanova ne avrebbero creata una alle  piccole frazioni di Ventaroli, San Ruosi e San Donato, visto che di altri problemi queste frazioni non hanno proprio bisogno, San Ruosi, e non solo, non ha neppure l'impianto fognario e Ventaroli ce l'ha ma non è completo e non ha il depuratore.

Per una volta siamo stati esauditi: è passato un mese, o forse più, non si è visto nessuno!

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 222 visitatori e nessun utente online

DJ-imageslider

  • Virgo_lactans.jpg
  • rousseau.jpg
  • paola_luca_pubblico1.jpg
  • paola_luca_pubblico.jpg
  • paola_luca_donamato1.jpg
  • paola_luca_donamato.jpg
  • paola_luca_bacio.jpg
  • paola_luca3.jpg
  • paola_luca2.jpg
  • paola_luca1.jpg
  • paola_luca.jpg
  • insidia_trabocchetto.jpg
  • ale_diego2.jpg
  • ale_diego1.jpeg
  • ale_diego.jpg
  • ale_diego.jpeg

GDPR e EU e-Privacy

affinito_anfora3.jpg