"Cristo si è fermato a Eboli" e la Provincia si è fermata a Carinola S.Biagio che, per chi non lo sapesse è l'ultimo tratto della SP 293 Carinola-S.Biagio- Stazione FF.SS. Falciano Mondragone ma c'è anche la SP.259 Secondo tratto SS.7 Rio

sp293Lanzi-Fiume Savone-DOMITIANA, cioè una parte della provinciale che partendo da Ciamprisco costeggia il Torrente Savone, per un totale di finanziamento di 461.001,57 euro tutto nel Decreto del Presidente della Provincia n.74 del 4 Aprile u.s.pubblicato in pari data all'Albo Pretorio, decreto che approva il progetto esecutivo relativo ai lavori di manutenzione straordinaria sulle predette strade provinciali !

Incontrammo, e con piacere intervistammo il Presidente della Provincia Giorgio Magliocca, in occasione dell'Assemblea Territoriale di Forza Italia tenutasi a Falciano del Massico il 22 Settembre 2018, c'erano diversi sindaci ed ex sindaci della zona e c'era il Consigliere Regionale on. Massimo Grimaldi. In quella occasione il Presidente Magliocca rassicurò l'onorevole Grimaldi che sarebbe stato numero uno alle prossime regionali e sempre nell'intervista, che vi riproponiamo in fondo all'articolo, su nostra precisa domanda, rassicurò anche noi sulla manutenzione straordinaria delle strade provinciali che ormai da decenni sono divenute dei veri e propri percorsi di guerra con tanto di buche in alcuni casi profonde parecchi centimetri.

decreto maglioccaIl decreto richiamato in epigrafe ed altri che pure sono all'Albo provano che la promessa sta per essere mantenuta ma, a parte la perifrastica attiva, a parte la parola "CARINOLA" che leggiamo nella intestazione del decreto, ben poco o nulla del territorio di questo comune e quindi delle strade provinciali in esso ricomprese vengono "gratificate" da questo intervento di manutenzione straordinaria.

Non c'è infatti la SP243, che è quella che dal bivio di Ventaroli porta a Casale, non c'è neppure la SP 36 che è quella che da Croce di Casale porta a Casale e lo attraversa, non c'è la SP 77 che è quella che dall'Appia porta, attraversando S.Donato, alla confluenza con la SP 44 che dall'Appia porta a Carinola, non c'è la SP4 e la SP4-1 che è quella che da Carinola porta a Casanova e non c'è neppure infine la SP 4-2 che è quella che da Carinola via S.Biagio, attraversando S.Croce, porta a Nocelleto o ci sbagliamo?

A parte i tempi immemorabili dai quali non si vedono lavori di manutenzione su queste ultime provinciali "cenerentole" vorremmo solo sottolineare che tutti i giorni la SP 44 e la SP 77 vengono percorse dagli automezzi della Polizia Penitenziaria per portarsi al Tribunale di S.Maria Capua Vetere e/o portarsi al nosocomio di Sessa Aurunca.

Dette provinciali 44 e 77 vengono altresì percorse dagli utenti dell'Ufficio del Giudice di Pace di Carinola siano essi giudici, avvocati, parti in causa provenienti sia da sud che da nord, per non parlare dell'utilizzo che viene fatto di queste provinciali e dalla SP4-2, cioè quella che da S.Biagio porta a Nocelleto, quando il traffico sulla SS.n.7 Appia è intasata dall'intenso traffico e si formano lunghissime code, forse anche a causa dei sensi rotatori realizzati sulla S.S.Appia nei comuni confinanti di Sessa Aurunca, in direzione nord) e Francolise (direzione sud),  soprattutto el periodo estivo, ma anche quando purtroppo capita qualche sinistro sul tratto della statale interessato!

Tutto questo forse non avrà nessuna importanza e forse è già in cantiere anche la manutenzione straordinaria con il rifacimento del manto stradale di queste strade ma ci è sembrato opportuno portarlo all'attenzione del Presidente Giorgio Magliocca !

INTERVISTA AL PRESIDENTE MAGLIOCCA A FALCIANO DEL MASSICO(VIDEO)

Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 366 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy