Chiudevamo con la buona notizia per l'amministrazione Russo, la cattiva è l'ansia per il prossimo consiglio comunale che vedrà sei consiglieri di opposizione (sempre che il

nardell anton consigliere comunale di minoranza Francesco Di Biasio ed ex candidato sindaco sarà presente finalmente) dei quali tre eletti nella lista di Insieme per Carinola, contrapposti a sei consiglieri ora divenuti "Carinola 2021" che fanno maggioranza con il sindaco Antonio Russo.

Le intenzioni dei tre defenestrati sono più che bellicose ed il più agguerrito di tutti è senza ombra di dubbio Antonio Nardelli che mi dice di averne "inghiottite tante dall'inizio dell'amministrazione, soprattutto mancate promesse" e questo nonostante fino a qualche mese fa in amministrazione ci fosse anche l'avv. Rosa Di Maio con la carica di assessore ai lavori pubblici.

"Non vedo l'ora che venga fissato il consiglio comunale dove sarò all'opposizione senza se e senza ma!" Dice Antonio ed è anche comprensibile.

Per gli altri, come del resto per lui, parlano i comunicati stampa e se ci fossero dubbi Rosa Di Maio, di fatto già in campagna elettorale, dice "Come si fa a non stare all'opposizione di chi hai chiamato traditore?"

Quindi se il motivo del ritardo nel fissare la data del consiglio fosse la speranza di diluire la foga di rivincita degli ex alleati al contrario il passare del tempo l'incrementa, a sentire gli interessati!

Probabilmente il sindaco Russo, a dispetto di quanto afferma il suo inseparabile assessore Antimo Marrese"Le maggioranze più risicate sono e più durano!", invece si starà chiedendo:"Quanto durerà ancora questa amministrazione?"

E fa bene a chiederselo.

Basta un raffreddore per fermarla.

Trapela anche che Giusy Tuozzi non ci teneva proprio a fare l'assessore!

E anche questa non è una buona notizia per la tenuta.

Percorso

Abbiamo 854 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

matidia.jpg