Le varie interpretazioni fatte sulla bontà o meno del progetto di un parcheggio in via di realizzazione, più o meno circostante la scuola elementare di

di maio rosa ottCasanova di Carinola sembra averlo fatto diventare una sorta di giallo e come ogni buon giallo che si rispetti solo alla fine della vicenda sapremo effettivamente come andrà a finire!

Ci corre l'obbligo, preliminare però, di una sorta di errata corrige su una precedente errata corrige:

Come ricorderete qualche giorno fa, com'è nostra sana abitudine, correggemmo il tiro sul finanziamento dei 70mila euro al Comune di Carinola per gli eventi 2019, allorquando l'assessore Antimo Marrese ci disse che non solo Falciano del Massico li aveva avuti, ma anche Carinola.

Ora invece l'assessora ai LL.PP. avv. Rosa Di Maio sembra essere molto più precisa sulla vicenda facendoci rilevare che Carinola è solo centotrentatreesima in graduatoria e che solo i primi cinquanta comuni erano stati finanziati, tra questi,  quindi Falciano del Massico che, essendo tra i primi in graduatoria, addirittura quinto, non ha problemi.

Questo ce lo diceva qualche giorno fa, l'assessora, assicurandoci anche che comunque ci sarebbe stata martedì, cioé ieri, una riunione in Regione Campania e sarebbe rientrata  certamente   anche Carinola.

progetto precedenteOggi, sempre l'assessora Di Maio, ci dice invece che   Carinola è rientrata ma solo per venticinquemila euro, poi aggiunge: "Però ci sono sempre i settantamila per Palazzo Marzano!"

Veniamo al parcheggio alla scuola elementare di Casanova che, come si ricorderà, fu un cavallo di battaglia di De Risi nel Marzo 2016 poi però le mamme di Casanova gli fecero cambiare idea e De Risi promise "che non sarebbe stato buttato giù il muretto che separa l'area della scuola dal marciapiede e che non sarebbero state parcheggiate auto davanti alla scuola elementare di Casanova!"

Chi lo avesse dimenticato potrà rinfrescarsi la memoria leggendo l'articolo che all'epoca venne pubblicato da carinola.net con parole testuali del dott. Luigi DE RISI allora Sindaco.

russo antonio sindaco1Oggi non è più sindaco DE RISI ma è Antonio RUSSO il sindaco.

Il muro è stato già buttato giù e in occasione di un incontro con lo stesso sindaco Russo per ottenere delucidazioni sulla vicenda, il sindaco è stato talmente gentile da fornirci anche la possibilità di fotografare nell'occasione il progetto com'era prima e, dovremmo dire anche il progetto com'è oggi ma, per la verità, non abbiamo ancora capito se quello fotografato a colori, che qui riportiamo in alto, è il progetto definitivo o se invece  potrebbe ancora subire varianti.

L'assessora ai Lavori Pubblici avv. Rosa Di Maio infatti ci parla di auto che sosteranno davanti all'edificio ed aggiunge: "temporaneamente", non sappiamo se ciò vuol dire  auto che si fermano e poi ripartono ma temiamo proprio di sì!

edificio casanovaNon siamo esperti in materia ma abbiamo qualche idea sulla quantità di gas di scarico sprigionati alla partenza, e quindi anche alla ripartenza, delle vetture che accompagneranno gli alunni!

Sarebbe stato molto più logico, a nostro avviso, accompagnarli con la vettura fino al parcheggio antistante la villa e poi tramite il marciapiede accompagnarli a piedi a scuola!

Tenuto presente che proprio i locali che affacciano su via nazionale sono quelli che ospitano la mensa scolastica, crediamo che si potrebbe modificare in qualche modo il tiro!

Non sappiamo poi se sia vero che ci siano mamme particolarmente entusiaste della soluzione e che tutto possa essere risolto dalla esistenza di due cancelli edificio casanova2che consentirebbero alle auto di entrare da una parte ed uscire dall'altra e che sarebbe consentito non solo alle mamme ed agli insegnanti, alle prime "temporaneo", s'intende!

Ci sarebbe, sempre secondo questa planimetria, uno spazio ludico e verosimilmente verde nella parte retrostante l'edificio scolastico e questo è certamente un fatto positivo, tanto più se si chiuderanno entrambi i cancelli quando questo spazio verrà utilizzato da alunni e insegnanti, come ci venne detto dal sindaco!

Abbiamo anche interpellato la dirigente Prof. Giuseppina Zannini che appunto dal 1° settembre prenderà la dirigenza dell'Istituto comprensivo di Carinola e Falciano del Massico, dirigenza che oggi è della Prof. Picano Annamaria, che invece rimarrà in carica fino al 1° settembre e che pure abbiamo sentito edificio casanova1telefonicamente.

E' rimasta impressionata positivamente la Prof. Picano dalla celerità dei lavori da parte dell'amministrazione comunale e ci ha  confermato di aver incontrato il sindaco Russo ed anche l'ingegnere qualche tempo fa che le ha anche mostrato il progetto che lei a noi ha definito "abbastanza razionale", progetto che comunque ha trovato molto positivo rispetto alle "criticità di prima dove perfino il pullman che trasportava gli alunni trovava difficoltà a muoversi" ora invece avere "una zona sosta dedicata agli insegnanti" , "avere delle pachine ed uno spazio ludico a disposizione dei bambini",  aver anche eliminato gli "intralci sia per la sosta dei docenti ai lati  e davanti per le famiglie" mi sembra davvero positivo, ha detto l'attuale dirigente.

"Certo però una cosa è vedere un progetto sulla carta e cosa diversa è vederne la realizzazione!"

picano annamaria1E' tornata infine ancora sui tempi di realizzazione ed ha detto:"Strano, a me avevano detto he non avrebbero finito prima della prima settimana di settembre!"

Avevamo sentito ieri anche la Prof. Giuseppina Zannini, già dirigente a Sessa Aurunca, che assumerà la carica di Dirigente dell'Istituto Comprensivo di Carinola e Falcianoo del Massico il 1° settembre 2018.

Molto semplicemente potremmo dire che lei non ha visto il progetto e non sa nulla di più di quanto riferitole da una mamma che sembra averle dato l'impressione che sia piuttosto favorevole a quanto si sta realizzando.

Aggiunge però la Dirigente che se dovessero esserci controindicazioni e previo il parere dei responsabili per la sicurezza farebbe certamente quello che deve!

A questo punto ci sembra fin troppo chiaro che è senz'altro positivo che l'unico plesso che attua il tempo prolungato si rifaccia finalmente il look esterno e che riprenda le sembianze che gli appartengono augurandoci che si provveda anche al resto sia all'esterno che all'interno dello stesso edificio!

Senza eccessi nè in un senso nè nell'altro!

MAMME DI CASANOVA DA DE RISI CHE ACCETTA:NIENTE PARCHEGGIO DAVANTI ALLE ELEMENTARI


Percorso

Abbiamo 384 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy