Non sono effetti speciali , ancora una volta, a stupire uno spettatore occasionale, come chi vi parla, del saggio di fine anno degli  alunni dell’Istituto delle Suore dell’Immacolata di Genova ma l’incredibile preparazione dei piccoli protagonisti di uno spettacolo indimenticabile per la limpidezza dei contenuti, per la preparazione delle insegnanti, per la determinazione e la instancabilità

delle suore stesse e su tutte Suor Teresina Borrelli. Ho visto in lei la stessa determinazione nel lavoro del suo papà , Angelo, chematern0 ricordo ancora e mi sembra di vederlo quasi, quando tutti i giorni non si fermava mai nella distribuzione dei quotidiani col suo “Motom”, un inossidabile ciclomotore all'epoca molto noto ma oramai, come lui, purtroppo scomparso da decenni e non ce n'è uno eguale!

primar0Chiaro che al successo delle due giornate di saggi ginnico-musicali della chiusura dell'anno scolastico come ama definirli lei, la prima giornata dedicata agli alunni della scuola primaria svoltosi all’aperto nello spiazzo retrostante l’istituto e la seconda, dedicata invece alla scuola materna, svoltasi invece all’interno, nella palestra, a causa delle avverse condizioni climatiche, hanno contribuito la scelta delle variopinte coreografie e soprattutto nella prima i grandimatern5 cartelloni,  le scritte e le mille invenzioni in carta colorata nonché le musiche e le canzoni!

Su tutti però l’impegno di questi atleti-ballerini in erba che, sotto gli occhi estasiati delle mamme e dei papà, ma anche dei nonni e degli zii,  riuscivano nonostante le non perfette sincronie a rendersi unici ed inimitabili nella loro bravura e nella loro delicatezza di movimenti!

primar2I loro occhi e le loro performances sono stati una manna dal cielo dopo le terribili ore dei giorni che hanno preceduto. Immagino anzi cerco di immaginare il lungo e paziente direi quasi certosino lavoro delle insegnanti per raggiungere questi risultati così soddisfacenti. matern2

Il meno che possa fare è elencarne i nominativi : per le primarie, Ilaria Gemma insegnante di ginnastica e per la musica Suor Teresina Borrelli e con loro insegnanti di altre materie come Concetta Di Lorenzo Patrizia e Filomena Natale e Fortunato Ferraro per le materne invece a compiere l’opera d’arte oltre hanno contribuito Carmela Cirillo, Maria Pezone e Giuliana Marrese.

Alle foto artistiche ha pensato Mario degli Inchiostri ai video ho pensato io. Mi è piaciuto tutto e tanto e piacerà certamente anche a voi se avrete la bontà di guardare i due video che vi propongo , sono stati bravissimi tutti e sarebbe ingiusto mettere qualche numero davanti agli altri.

primar5Mi consentirete però di sottolineare l’ultima scena di entrambe le giornate , che mi resterà impressa a lungo: lo sfilare dei bimbi dell’ultimo anno di scuola materna che con la corona d’alloro sul capo mostrano come un vero e proprio trofeo un “diploma-pergamena” che consentirà loro la frequenza della primaria! Una trovata straordinaria e tutta da vedere come il resto della prima e della seconda giornata e quindi del primo e del secondo video che andrò quanto prima ad aggiungere qui sotto.

S.E. il Vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca, Mons. Francesco Piazza, dopo aver visto l'articolo a proposito dell'istituto ha detto:"Sono felice. . .è una scuola che amo e che con le suore dona testimonianza di amore alle famiglie. . ."

 


Percorso

Abbiamo 957 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

Nessuna immagine