Superbe, divine stasera alla Biblioteca Comunale Elvira Franco e Connie Barbieri con una strepitosa Calenum band hanno regalato ai tantissimi intervenuti una serata indimenticabile. I giovanissimi dell'Associazione Amici della Biblioteca di Carinola

Dimitri tra Elvira Franco e Rosa Di Maiohanno lavorato tanto per catalogare di nuovo le migliaia  di volumi non ancora sufficienti a riempire i tanti scaffali che dal 2007 occupano tutte le pareti del terzo piano di Palazzo Novelli! Hanno quasi completato il lavoro ed hanno fortemente voluto inaugurare di nuovo questa fantastica postazione che solo stasera, e credo nel modo migliore possibile, con la colonna sonora delle poesie di Nicola Napolitano e Fulvio Nuvolone e la musica popolare dei Calenum  , centinaia di ragazze e ragazzi venuti da ogni parte del comune e da comuni limitrofi hanno scoperto e non abbandoneranno mai più!  Ma non c'erano solo giovani, c'erano anche meno giovani, professionisti e rappresentanti di altre associazioni  culturali e sociali, vedi Rachele Galdieri, Presidente CIF e Antonio Corribolo e Ing. Enrico Tuozzi    per l'Ass.ne Matilde Serao, ma non voglio  far torto ai tanti altri presenti che hanno allietato questa bellissima serata. La parte istituzionale ha visto il giovane avvocato Carmine Guarriello fare un po' la storia di questa  biblioteca ed ha voluto ricordare la signora Dimes Montanari che fece la prima e più importante donazione con migliaia di libri. Poi è stata la volta del Presidente Dimitri Maria Pierri che ha dato il giusto risalto alla nuova linfa portata dai tanti giovani che hanno fatto il loro ingresso nell'Associazione Amici della Biblioteca di Carinola, ha anche sottolineato l'abnegazione ed il volontariato assolutamente gratuito che consente a questa biblioteca di essere fruibile tre giorni alla settimana. E' stata la volta dell'Avv. Rosa Di Maio, vice sindaco di Carinola che si è impegnata per una postazione in bilancio, tenute presenti la situazione di crisi e le tante urgenze della cittadinanza, dedicata al funzionamento della biblioteca. Debbo anche dire che come al solito non c'erano altri politici Dimitri Pierri-Elvira Franco-Carmine Guariello presenti tranne Rino Di Cresce di Coraggio e Libertà ed Emiliano Polia di SEL. Dopo il discorso della Vice Sindaca è iniziata la parte poetica della serata. Performances senza precedenti di Elvira Franco che ha letto da consumata attrice drammatica  due splendide opere poetiche di Nicola Napolitano e due di Fulvio Nuvolone. Poco dopo è iniziata la parte musicale con i Calenum che con Connie Barbieri vocalist hanno allietato gran parte della serata. Durante la serata sono state regalate copie dell'opera di Guido Marrese la Guerra e il bambino!  Una persona cara oggi mi ha detto che alle biblioteche non ci si abitua se da piccoli non abbiamo avuto a disposizione questo luogo, regno della lettura e della cultura. Quando pensai a questo luogo sapevo di fare una scommessa e non nascondo che ci sono stati momenti in cui ho dubitato, e qualche volta ho anche pensato di averla perduta, stasera però dopo aver visto l'immenso lavoro fatto da questi giovani insieme a tutti gli altri anche meno giovani amiche ed amici della biblioteca, ho visto l'albero portare i frutti e sono certoche la scommessa è vinta! Diamo però tutti una mano a questi amici perchè la biblioteca è vostra e, se è vero, come è vero, che ci si abitua da piccoli è anche dei vostri figli, anche quelli che ancora debbono nascere!

 


Percorso

Abbiamo 972 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

EVENTI

Nessuna immagine