PAOLA PEREGODomani il Prof.Antonio Zannini sarà ospite di Paola Perego nel people show di RAI UNO "Se. . .a casa di Paola" Programma che va in onda tutti i giorni  (dal Lunedì al Venerdì)alle 15,00.In effetti però è RAI UNO che farà visita , nella sua San Donato, al  Prof.Zannini. Fu il professore a scrivere la sua storia di uomo, di deportato in Germania della seconda guerra mondiale,

di padre, di politico e di insegnante e, a quanto pare, Paola Perego ha trovato interessante questa storia e alle 11,00 sarà qui. Il Prof. Zannini dal suo canto non è stato con le mani in mano ed ha subito interpellato telefonicamente gli altri deportati in Germania della Seconda Guerra Mondiale del nostro comune ma i pochissimi rimasti per ragioni diverse sembrano essere impossibilitati ma ci sarà un altro illustre deportato di un comune vicino il Dott. Andrea Maccarone di Roccamonfina, a fagli compagnia e a raccontare la sua storia del tragico giorno."Ho dato appuntamento alla RAI in questa piazza dove avvenne il primo raduno degli sventurati che finirono nelle grinfie dei tedeschi-mi ha detto oggi il professore- poi di qui, se vorranno, li porterò a Selleccolla dove ci portarono subito dopo e dove trovammo gli altri rastrellati! Poi mi farà piacere mostrar loro il sasso e la mia poesia a lui dedicata! Quindi offrirò loro un aperitivo al (mitico n.d.r.) bar Saint Tropez ." Intanto il sasso è silente e la targa che tanti anni fa mio zio, Tommaso Ceraldi, altro illustre deportato troppo presto venuto a mancare, attende muta questo giorno speciale, certi che tutti gli altri deportati del nostro comune, la maggior parte dei quali non ci sono più, vorrebbero che Carinola venisse insignita della medaglia d'oro al merito civile per i tanti sacrifici  sofferti dai giovani di quegli anni, che, come il Prof. Antonio Zannini  sacrificarono il bel tempo della loro vita, nei lager nazisti!
Enzo Ceraldi


Percorso