Si è svolto questa mattina nella stupenda cornice della settecentesca cappella della Redenzione nella Chiesa di S. Maria Maggiore e San Sisto V (Duomo) di Santa Maria C.V., vero tesoro d’arte, il precetto pasquale organizzato dal Consiglio

festa sessadell’Ordine degli Avvocati con la consueta collaborazione dell’Avv. Mena Stellato. La Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Salvatore Visco, Arcivescovo di Capua, ha visto la partecipazione del Presidente, Avv. Ottavio Pannone, dei Consiglieri e di una numerosa rappresentanza di avvocati, tra cui il Sindaco della Città, Avv. Antonio Mirra, degli impiegati dell’Ordine e del Tribunale.

L'omelia del Presule è stata particolarmente pregnante di significato, ha posto in discussione il ruolo dell'avvocato nella società civile auspicando una ispirazione evangelica.

Mons. Visco ha, altresì, sottolineato come la posizione sociale e professionale non debba instillare presunzione, ma debba essere strumento di lettura dei bisogni altrui, per essere di aiuto a chi è più svantaggiato.

La cerimonia religiosa si è conclusa con la recita corale della Preghiera dell’Avvocato, e con uno scambio di saluti e di auguri per la imminente Pasqua.

Prima della celebrazione, come da programma, il Prof. Vincenzo Oliviero responsabile del Museo civico e archivio storico di Santa Maria Capua Vetere, ha condotto gli avvocati presenti in una interessantissima visita guidata dei tesori del Duomo con una brillante sintesi della bimillenaria storia del sito sottolineandone l’importanza non solo religiosa dai tempi dell’Antica Capua agli albori del Cristianesimo, passando per Carlo Magno che qui stipulò con Arechi II, principe di Benevento, il trattato di pace che consentì per oltre due secoli la sopravvivenza del dominio longobardo, sino alla visita del Santo Padre Giovanni Paolo II ed illustrando le numerose opere d’arte presenti. Una visita sicuramente da ripetere e approfondire !


Percorso

Accetta Cookies

Abbiamo 323 visitatori e nessun utente online

 

GDPR e EU e-Privacy

Condividi con chi vuoi...